Il video dimostrativo della stampante 3d ONO con smartphone

Un nuovo video che  mostra la stampante 3d ONO con smartphone in azione
Su Kickstarter a marzo 2016 la stampante smartphone 3D non ha avuto problemi raccogliendo oltre 2 milioni di dollari dai sostenitori. Ora, quasi un anno dopo, gli sviluppatori dela ONO hanno dato ai loro sostenitori un aggiornamento tanto atteso: un video della stampante 3D smartphone in azione, e una data di spedizione in  rapido avvicinamento.

Il processo di stampa è mostrato attraverso un time-lapse ( 2,5 ore condensati in circa un minuto), ed i risultati sono davvero impressionanti. La stampa  come dimostra il video è una struttura reticolare che misura circa 120 x 66 x 50 mm, quasi la dimensione di piena di capacità di accumulo della stampante 3D.

Secondo ONO, 46,8 ml di resina sono stati utilizzati per la stampa, e lo smartphone era un “telefono Android di fascia media.” Sorprendentemente, lo smartphone non era nemmeno collegato ad una fonte di energia per tutta la durata della stampa, e ONO spiega che solo la metà della  batteria del telefonino è stata utilizzata durante le 2,5 ore, .

La stampante 3D ONO, precedentemente nota come la OLO, è stata offerta ai sostenitori ad un prezzo molto basso di 99 dollari. E mentre la stampante 3D smartphone è limitata in termini di dimensioni e di capacità di generazione, i consumatori sono stati colpiti dalla accessibilità, dalla  novità, e dalla portabilità della macchina innovativa. La ONO utilizza un sistema di stampa 3D simile alla DLP, in quanto una sorgente di luce è utilizzata per curare le resine fotopolimeriche, solo che invece di utilizzare proiettori costosi e fonti di luce, la ONO funziona utilizzando i LED di qualsiasi schermo dello smartphone.

Come si può vedere nel video, l’utente deve semplicemente posizionare il proprio telefono in posizione verticale sotto la vasca di resina, e l’applicazione ONO genererà una serie di modelli di luce che esporranno la resina, curando strato per strato finoad ottenere l’oggetto desiderato. Alcuni hanno sollevato perplessità  circa la fattibilità della tecnologia, ma il recente video di ONO, così come una precedente dimostrazione con lo smartphone , hanno mostrato che è davvero possibile creare oggetti 3D che utilizzano la luce di uno smartphone.

Forse ancora più emozionante del video è la prossima data di spedizione per i premi Backer della ONO. Secondo gli sviluppatori di Ono, oltre 16.000 sostenitori della stampante 3D riceveranno le loro stampanti 3D entro la fine di marzo, dopo che l’azienda aprirà le vendite della stampante 3D al pubblico. Non vediamo l’ora di vedere ciò che la comunità  farà della stampante potenzialmente rivoluzionaria .

Be the first to comment on "Il video dimostrativo della stampante 3d ONO con smartphone"

Leave a comment