Il Surfista sardo Fabio Secci e la sua protesi stampata in 3D da Porzio con una DeltaWASP 4070

Il Surfista  Fabio Secci ottiene la protesi personalizzata stampata in 3D da Porzio, con una WASP
Utilizzando una stampante 3d DeltaWASP 4070 , la società ortopedica italiana Porzio ha creato una protesi  per il surfista del campionato Fabio Secci. L’atleta multidisciplinare ha recentemente completato un competizione di triathlon utilizzando la protesi stampata 3D.

Anche se avere una protesi non limita in alcun modo il tuo stile di vita – e questo è certamente qualcosa che l’atleta Fabio Secci, il primo sardo a rappresentare l’Italia nella categoria di stand presso il Campionato ISA World Adaptive Surfing, può affermare: è anche meglio essere in  grado di rendere propria quella protesi .

Secci, il cui comportamento  al Campionato del 2016 in California è stato solo un esempio della sua incredibile vita sportiva, ha recentemente ricevuto una protesi stampata in 3D che descrive come una “opera d’arte”. La gamba protesica è personalizzata in termini di forma e colore

Stampata con una stampante DeltaWASP 4070 3D della società ortopedica italiana Porzio, la protesi  pesa meno di 800 grammi e ha convinto  sia il suo creatore che il suo utilizzatore . La protesi ha richiesto circa 18 ore per la stampa.

“Sono completamente soddisfatto del risultato”, ha dichiarato Marco Avaro di WASPmedical, il responsabile dell’area medicale di  WASP. “Ci sono volute meno di 18 ore per ottenere un’estensione assolutamente perfetta, caratterizzata da estrema robustezza grazie ad un filamento di nuova concezione  “.

Avaro è stato coinvolto nel mondo delle protesi stampate in 3d  da diversi anni. Abbiamo scritto circa la sua tecnica per le protesi di stampa 3D su una stampante DeltaWASP 3D nel febbraio 2015.

Secci ha già messo questa ultima protesi stampata 3D attraverso i suoi passi, dopo aver competito in un triathlon tenuto al lago Dorney di Buckinghamshire il 29 maggio. La gara ha coinvolto 400 metri di nuoto, 10 km di ciclismo e 2,5 km di corsa, tutti i quali La protesi della gamba stampata 3D è stata in grado di gestire.

Ora vivendo a Londra, Secci è   un istruttore di wakeboarding presso il Wakeplus e il WakeUpDocklands. Ha anche fondato l’organizzazione F-Yourlimit, che incoraggia le persone con gli arti mancanti ad intraprendere sport acquatici adattativi.

La DeltaWASP 4070 è una stampante 3D FDM con un volume di costruzione di 300 x 300 x 600 mm. Ha una risoluzione XY di 12 micron, un’altezza minima di 100 micron e una velocità di stampa di 200 mm / s.

WASP, azienda italiana di stampa 3D dietro il DeltaWASP, ha lanciato tre nuove stampanti 3D e due nuovi estrusori dall’inizio di quest’anno.

Be the first to comment on "Il Surfista sardo Fabio Secci e la sua protesi stampata in 3D da Porzio con una DeltaWASP 4070"

Leave a comment