Il rapporto MarketsandMarkets sull’uso dei gas Argon e Azoto nella stampa 3d dal 2015 al 2020 atteso un tasso di crescita annuo di quasi l’11 per cento

Il rapporto MarketsandMarkets prevede la rapida crescita nel mercato della stampa 3d dell’uso dei gas.
Markets-and-Markets-logo-L’argon e altri gas nobili sono comunemente utilizzati per creare un ambiente unico e perfetto per la stampa SLS. E mentre la stampa 3D a metallo può presentare difficoltà nel creare l’ambiente ottimale e controllato, ci sono anche numerose opzioni, come l’azoto, l’ argon, e varie combinazioni di altri gas.
L’obiettivo del costruttore è quello di produrre prodotti che siano puri e senza particelle contaminanti di qualsiasi tipo. L’argon è comunemente preferito per eliminare le reazioni di ossidazione , oltre a servire come base per miscele ad alto rendimento. L’azoto può essere utile anche, con gli stessi benefici, meno performante ma molto più conveniente.
Entrambi questi gas fanno  parte di un settore in crescita, secondo un recente rapporto, che unisce la stampa 3d e l’uso dei gas per tipo (Argon, Azoto), tecnologia (stereolitografia, sinterizzazione laser, Poli-Jet), Distribuzione e stoccaggio,  Funzione (isolamento, illuminazione, raffreddamento), e per l’utente finale (Design & Manufacturing, Sanità) – Le previsioni al 2020 di MarketsandMarkets (M & M), uno dei leader nella  ricerche di mercato. Le loro ultime cifre mostrano che il mercato dei gas per la  stampa 3D è stimato in crescita dai  26.92 milioni di dollari nel 2015 ai  45,12 milioni di dollari nel 2020, mostrando un tasso di crescita annuo composto del 10,88%.
Non sorprendono questi numeri, la rapida crescita  è direttamente in linea con la crescita globale  del settore della stampa 3d. Ovviamente, con l’aumento della produzione di componenti industriali stampati in 3D , aumentano anche la necessità di tali gas, e delle loro miscele. I fattori che guideranno il settore nella crescita sono  un’ulteriore industrializzazione, il miglioramento della tecnologia , e l’innovazione e l’aumento della domanda nel settore medico.
Le Tecnologie di stampa 3D considerati sono:
Stereolitografia
Sinterizzazione laser
Tecnologia Poli-Jet
Altri, come la tecnologia legante agetto, L’Electron Beam Melting, e la modellazione a fuso

Le aziende che saranno protagoniste del mercao saranno :
BASF SE (Germania)
Il Gruppo Linde (Germania)
Air Liquide SA (Francia)
Praxair Inc. (US)
Air Products and Chemicals Inc. (US)

Ci si aspetta che il Nord America avrà la maggiore quota di mercato, M & M anche se l’Europa sta   crescendo ad un tasso più veloce nell’utilizzo dei gas.

Be the first to comment on "Il rapporto MarketsandMarkets sull’uso dei gas Argon e Azoto nella stampa 3d dal 2015 al 2020 atteso un tasso di crescita annuo di quasi l’11 per cento"

Leave a comment