Il produttore australiano di stampanti 3D in metallo Aurora Labs riceve il brevetto per la tecnologia MCP in Cina



La società australiana di stampa 3D Aurora Labs riceve un brevetto per la sua tecnologia MCP in Cina. Ulteriori domande di brevetto in altri paesi sono ancora in fase di elaborazione. Per Aurora Labs, il brevetto è un passo importante nel progresso della sua tecnologia MCP e nella crescita a livello mondiale.

La società di stampa 3D con sede in Australia Aurora Labs ha ricevuto un brevetto per una parte importante della sua tecnologia MCP in Cina , secondo un articolo in “The West Australian” . Secondo le dichiarazioni nell’articolo, è un passo importante per l’azienda, la sua tecnologia di stampa 3D di stampa simultanea multistrato (tecnologia MCP).

Nuovo modello di business
Per l’azienda australiana, il precedente modello di business per la stampa 3D in metallo di un aspirante produttore e distributore diretto era finanziariamente troppo oneroso. Il suo nuovo modello si basa su partnership, licenze tecnologiche e royalties. Aurora Labs può quindi gestire i significativi investimenti di capitale associati allo sviluppo, alla produzione e alla vendita di stampanti 3D .

L’azienda vuole espandere ulteriormente la propria attività. Nuovi partner possono far progredire la tecnologia MCP occupandosi della produzione e distribuzione delle stampanti 3D in metallo .

Tecnologia di Stampa simultanea multistrato
Secondo Aurora Labs, la tecnologia MCP è un ulteriore sviluppo del processo di fusione del letto di polvere. La Cina è il primo paese in cui Aurora Labs ottiene un brevetto per la tecnologia MCP. Le domande di brevetto sono in attesa di registrazione in altri paesi.

Peter Snowsill, amministratore delegato di Aurora Labs, ha dichiarato:

“È incoraggiante vedere Aurora sulla buona strada per assicurarsi una tecnologia rivoluzionaria. MCP è un’innovazione unica e siamo lieti di averla nel nostro ampio portafoglio tecnologico ”.


Durante la fase di riorganizzazione e riduzione dei costi, Snowsill è stato CEO ad interim di Aurora Labs. In precedenza, è stato Chief Operating Officer (COO). Nel mese precedente è stato annunciato che agirà come amministratore delegato della società con effetto immediato.

Il cambiamento nella loro strategia aziendale porta l’azienda a cercare partnership con produttori di apparecchiature originali e altri settori chiave nel settore della stampa 3D in metallo.

Aurora Labs è stata fondata nel 2014 e ha raccolto con successo fondi per le sue stampanti 3D in metallo su Kickstarter . Nel 2019, l’azienda ha ricevuto 3,15 milioni di euro per l’ulteriore sviluppo delle sue stampanti 3D .

Be the first to comment on "Il produttore australiano di stampanti 3D in metallo Aurora Labs riceve il brevetto per la tecnologia MCP in Cina"

Leave a comment