Il Peso, La Lunghezza e Il Volume Del Filamento .

È Il Peso, La Lunghezza O Il Volume Del Filamento?


È il peso, la lunghezza o il volume del filamento?

La questione della misurazione della quantità di filamento della stampante 3D sembra semplice, ma c’è di più nella storia.

Potresti chiederti perché questa è anche una domanda, dato che il filamento della stampante 3D è quasi universalmente venduto a peso. Lo standard de facto è l’onnipresente bobina da 1 kg, che, insieme al formato bobina da 750 g, comprende il contenuto di quasi tutti gli scaffali dei prodotti.

Ma in realtà è uno standard di misurazione scadente.

Peso del filamento della stampante 3D
Sì, riceverai esattamente 1 kg di materiale su quella bobina, ma stamperai in 3D quantità variabili di oggetti con esso.

Come può essere questo? È perché la densità del filamento varia da materiale a materiale. A volte la differenza è lieve, a volte no; diamo un’occhiata alle densità di alcuni comuni materiali stampabili 3D (in grammi per centimetro cubo):

PLA: 1.248
ABS: 1.052
PET: 1.333
PP: 0,861
PA-12: 1.000
PEEK: 1.264
Come puoi vedere chiaramente, questi variano notevolmente. Una bobina da 1 kg di PLA potrebbe contenere il 44% di materiale in più (in volume) rispetto a una bobina di PP. Le differenze dipendono dalla specifica miscela chimica del materiale.

Questa differenza diventa ancora maggiore quando si osservano materiali compositi, in cui viene mescolata una sostanza più pesante. Ad esempio, il prodotto CopperFill di colorFabb, un polimero miscelato con polvere di rame fine che produce stampe simili al metallo, ha una densità di 3.900 g / cc ! Una bobina da 1 kg di CopperFill sembrerebbe essere 4,5 volte più piccola di una bobina da 1 kg di PP.

Immagina la tua sorpresa quando ricevi il tuo ordine di una bobina da 1 kg di filamento per stampante 3D infuso di metallo e trovi la bobina assurdamente piccola. Tuttavia, sembrerebbe un chilogrammo intero, perché lo è.

Qual è, quindi, il modo corretto per misurare il filamento della stampante 3D?

Lunghezza del filamento della stampante 3D
Una misura alternativa comune che ho visto occasionalmente è la lunghezza. Qui vedremo un filamento venduto al metro. Tuttavia, questa unità di misura è forse ancora più problematica.

Il problema più ovvio è che ci sono più diametri di filamento sul mercato. Mentre il diametro più comune è 1,75 mm, ci sono anche molte opzioni da 2,85 mm . In alcuni rari casi vedrai ancora l’antico formato da 3,00 mm venduto, di solito con un forte sconto per liberare l’inventario. Esistono anche filamenti di grande formato prodotti da alcuni fornitori per una maggiore velocità di stampa, con diametri fino a 6 mm .

Quando il diametro del filamento cambia, cambia anche la quantità di materiale presente per unità di lunghezza. Esaminiamo il volume (in centimetri cubi) di 1 metro di filamento per ciascuno dei seguenti diametri:

1,75 mm: 2,4
2,85 mm: 6,4
4,50 mm: 15,9
6,00 mm: 28,3
C’è un altro grosso problema con la misurazione in base alla lunghezza: non è del tutto intuitiva.

Quello che voglio dire è che se dovessi guardare una bobina, avresti idea di quanti metri sono rimasti su di essa? Anche se avessi avuto una certa esperienza in questo, saresti stato ostacolato dai diversi diametri del mozzo di diversi produttori di bobine.

Ancora peggio, se guardi un modello 3D o una stampa reale, non hai idea di quanta “lunghezza” sia stata utilizzata per produrlo. Almeno con il peso hai un’idea intuitiva di quanto possa essere pesante un oggetto. Non c’è equivalente per la lunghezza.

Chiaramente la lunghezza non è un buon modo per misurare il filamento, quindi qual è un buon approccio?

Volume del filamento della stampante 3D
La risposta è misurare il volume, non essere il peso né la lunghezza.

Con il volume c’è un certo livello di intuitività in quanto si può misurare il volume di un oggetto o una quantità visibile di filamento. È anche in grado di superare il problema della densità e anche il problema del diametro.

Il volume sembrerebbe essere il modo migliore per misurare il filamento della stampante 3D, ad eccezione di una sfida importante.

Quasi nessuno vende filamenti in volume.

L’unico di cui sono a conoscenza è Stratasys, che vende le sue cartucce di filamenti e contenitori in “pollici cubi”, uno schema di misurazione che non risuonerebbe al di fuori degli Stati Uniti.

Esistono alcuni programmi di taglio della stampa 3D che riportano il filamento consumato in termini di volume, e questo è un buon inizio.

Ma ciò di cui abbiamo veramente bisogno è una spinta del settore da parte dei produttori e venditori di filamenti per passare a uno standard di misurazione del volume. Sfortunatamente, non ho idea di cosa li motiverebbe a farlo.

Be the first to comment on "Il Peso, La Lunghezza e Il Volume Del Filamento ."

Leave a comment