Il National Center for Defense Manufacturing and Machining (NCDMM), America Makes e Catalyst Connection e il programma di produzione additiva per l’ esercito americano

$ 3,7 MILIONI ASSEGNATI AL PROGRAMMA DI INTEGRAZIONE DELLA STAMPA 3D AMNOW PER L’ESERCITO DEGLI STATI UNITI E LA PA SUDOCCIDENTALE

Il National Center for Defense Manufacturing and Machining (NCDMM), l’acceleratore di produzione additiva America Makes e la società di consulenza con sede in Pennsylvania Catalyst Connection hanno annunciato il lancio di un programma di produzione additiva per l’ esercito americano .

Il programma, denominato AMNOW, è finanziato dall’esercito statunitense e mira a supportare l’integrazione della produzione additiva nelle supply chain esistenti della forza che, secondo Ralph Resnick, presidente e amministratore delegato di NCDMM e direttore fondatore di America Makes, “sono alcune dei più complessi del mondo. “

“Le implicazioni a lungo termine del programma AMNOW per l’esercito americano e la sua catena di approvvigionamento sono notevoli”, aggiunge Resnick.

Per la sua fase iniziale, AMNOW stabilirà i preparativi per l’integrazione e l’accelerazione dell’uso di tecnologie di produzione additiva innovative e trasversali nell’esercito degli Stati Uniti. Con l’implementazione di una supply chain di produzione additiva e un percorso di transizione, il programma mira ad aumentare la prontezza dell’esercito statunitense e consentire la produzione in loco di materiali per supportare i soldati sul campo di battaglia.

“L’inserimento di tecnologie AM nella catena di fornitura dell’esercito americano consentirà indubbiamente significativi vantaggi strategici e tattici per l’esercito e il suo stato di preparazione generale”, ha dichiarato Rob Gorham, direttore esecutivo di NCDMM in America.

“LA POSSIBILITÀ DI SFRUTTARE LE TECNOLOGIE AM PER PRODURRE PEZZI CRITICI A BASSO VOLUME SU RICHIESTA E IN LOCO IN QUALSIASI PARTE DEL MONDO POTREBBE MODIFICARE IN MODO SIGNIFICATIVO LA CATENA DI FORNITURA DELL’ESERCITO, RENDENDOLO MOLTO PIÙ EFFICIENTE ED ECONOMICO”.

AMNOW è finanziato dal Centro di aviazione e missili del Comando di sviluppo delle capacità di combattimento dell’esercito degli Stati Uniti (CCDC) , parte della Divisione US Army Manufacturing Science and Technology (MS & T) sotto il nuovo US Army Futures Command che sta lavorando su una polvere in acciaio personalizzata stampabile 3D .

NCDMM, che gestisce e gestisce l’America Makes, ha ottenuto l’assegnazione della fase iniziale di AMNOW, valutata in $ 3,7 milioni di finanziamento, in partnership con Catalyst Connection. Indica l’inizio di un contratto pluriennale potenzialmente multi-fase.

Resnick aggiunge:

“IL LAVORO DELLA FASE INIZIALE DI AMNOW SARÀ FONDAMENTALE PER CREARE UNA SOLIDA BASE E UN CHIARO PERCORSO SU COME FAR AVANZARE AL MEGLIO LE TECNOLOGIE AM NELLA CATENA DI FORNITURA DELL’ESERCITO”.

Progressi per la produzione negli Stati Uniti

Con sede a Pittsburgh, Catalyst Connection è un’organizzazione privata senza scopo di lucro che fornisce ai produttori di piccole e medie dimensioni in Sud Ovest PA (SWPA) servizi di consulenza e formazione come sviluppo organizzativo, miglioramento della qualità e delle consegne, supporto finanziario e altro. L’organizzazione fa parte del National Institute of National and Standards (NIST’s) Manufacturing Extension Partnership (MEP) National Network ™, creando collegamenti tra enti pubblici e privati ​​per fare avanzare l’industria manifatturiera statunitense.

Petra Mitchell, Catalyst Connection President e CEO, spiega: “Il programma AMNOW rappresenta un’eccezionale opportunità di crescita economica regionale per le piccole e medie imprese produttrici nella regione SWPA [Southwest Pennsylvania]. Sviluppando un piano completamente integrato per aiutare questi produttori locali ad adottare tecnologie AM e dimostrare che il ritorno sull’investimento di AM per loro sarebbe un punto di svolta economica per il settore manifatturiero della nostra regione “.

La produzione additiva sta fornendo una serie di incursioni alla produzione on-demand e in loco di parti per i settori aerospaziale militare e civile. Attraverso la Maturation of Advanced Manufacturing per il progetto di contenimento a basso costo (MAMLS), CDMM e America Makes hanno precedentemente contribuito a focalizzare lo sviluppo sulla stampa 3D per i componenti di ricambio delle flotte esistenti .

Nel New Jersey, il Centro di ricerca, sviluppo e ingegneria degli armamenti dell’esercito statunitense (ARDEC) ha acquistato una stampante 3D Rize One per produrre strumenti e pezzi di ricambio su richiesta e il laboratorio di ricerca dell’esercito statunitense (ARL) ha più programmi per la tecnologia progresso, compresa la creazione di filamenti da rifiuti militari .

Concludendo l’annuncio più recente per AMNOW, Resnick commenta: “A nome di tutti noi di NCDMM e di America Makes, non vediamo l’ora di guidare la fase iniziale di AMNOW in collaborazione con il team di Catalyst Connection.”

“In qualità di partner di lunga data e membro fondatore in America, Catalyst Connection offre una profonda esperienza nello sviluppo del business, nella produzione e nell’additivo. Sono certo che avremo successo nelle fasi iniziali e successive di AMNOW “.

Be the first to comment on "Il National Center for Defense Manufacturing and Machining (NCDMM), America Makes e Catalyst Connection e il programma di produzione additiva per l’ esercito americano"

Leave a comment