Il Kisawa Sanctuary Resort in Mozambico sarà stampato in 3D con sabbia

Resort di lusso in Mozambico sarà stampato in 3D con sabbia

La sostenibilità può svolgere un ruolo nella costruzione di un resort di lusso? Il Kisawa Sanctuary Resort in Mozambico utilizza materiali come sabbia e acqua di mare come materiali di base per la stampa 3D.

Nina Flohr , figlia del fondatore di VistaJet Thomas Flohr, ha in programma l’apertura del primo resort di lusso stampato parzialmente in 3D al mondo. L’apertura è prevista per l’estate 2020.

Il Kisawa Sanctuary Resort è situato sulla pittoresca isola di Benguerra. Offre 12 bungalow situati su 300 ettari di spiaggia privata, foresta e dune di sabbia del Mozambico. I servizi aggiuntivi includono palestra, padiglione per yoga e meditazione, campo da tennis e strutture per sport acquatici.

Avendo lavorato come direttore creativo di VistaJet, le credenziali di progettazione di Flohr non sono in discussione, ma la tecnologia alla base della costruzione del suo hotel? Nonostante l’hype attorno alla costruzione stampata in 3D, ci sono pochi esempi funzionanti di edifici stampati in 3D nel mondo .

Quando si tratta di come viene utilizzata la stampa 3D, le informazioni finora sono scarse. Il sito web afferma che il resort avrà componenti stampati in 3D realizzati con malta di sabbia e acqua di mare. L’uso di materiale sostenibile combinato con la riduzione dei rifiuti ed emissioni delle costruzioni rendono questo un metodo di costruzione teoricamente ecologico. Questa tecnologia di stampa di sabbia 3D brevettata è stata commissionata appositamente per essere combinata con la tradizionale esperienza di paglia, carpenteria e tessile del Mozambico.

È interessante notare che Flohr sta usando questa tecnologia anche nella sua organizzazione no profit, il Bazaruto Center for Scientific Studies , per stampare barriere coralline di sabbia e habitat marini.

Be the first to comment on "Il Kisawa Sanctuary Resort in Mozambico sarà stampato in 3D con sabbia"

Leave a comment