Il governo di Singapore esplora la produzione di tamponi utilizzando la stampa 3D

Jakarta -Si dice che il governo di Singapore stia esplorando uno strumento per i test sui tamponi COVID-19 prodotti usando una stampante 3D.
Il dispositivo in questione è un bastoncino di tampone o un bastoncino che viene inserito nel naso di una persona che sarà testata per la reazione a catena del tampone polimerasi (PCR). Lo ha detto Sugianto Kolim, fondatore della United Additive Manufacturing, una società che fornisce servizi di stampa 3D industriale.

“La produzione di bastoncini di tampone con stampanti 3D industriali è molto efficace e flessibile, poiché la forma può essere cambiata direttamente senza effettuare preventivamente lo stampaggio come la tecnologia di iniezione. Anche la velocità di produzione è elevata, circa 2000 stick al giorno per stampante”, ha dichiarato in una nota ricevuta da detikINET.


Inoltre, il fondatore di Klix3D, una società di stampa 3D in Indonesia, ha anche affermato che attualmente il governo indonesiano supporta anche i kit di test per tamponi COVID-19, inclusi bastoncini per la produzione locale.

Accogliendo con favore il suggerimento del governo, secondo Sugianto, UAM sta esplorando partner in Indonesia per duplicare le loro strutture esistenti a Singapore in Indonesia. Attualmente le strutture di stampa 3D UAM a Singapore sono in grado di stampare vari materiali come la plastica per bastoncini di tampone e altre esigenze industriali, tra cui la stampa 3D in metallo.


Da notare che la stampa su metallo con stampanti 3D industriali può essere utilizzata anche per produrre prodotti di forma molto complessaex che non può essere fatto in modo tradizionale. Il materiale che può essere utilizzato come alluminio, acciaio inossidabile, lega di nichel, cromo cobalto e titanio.

“La stampa in metallo 3D è stata utilizzata per una varietà di applicazioni dall’industria, dalla salute come gli impianti in titanio ai motori a razzo che sono più efficienti e compatti”, ha affermato Sugianto.

Da notare che le stampanti 3D non sono come le stampanti in generale, perché le persone di solito conoscono la stampante solo per stampare i risultati sotto forma di due dimensioni come immagini e testo (2D).

In una stampante 3D, l’oggetto stampato è qualcosa che sarà in tre dimensioni (3D) come un bastoncino di tampone per un test di tampone . Il modello 3D attualmente in fase di stampa passerà attraverso un processo di stampa strato per strato. L’intero processo è spesso noto come prototipazione o stampa 3D.

“Attualmente le stampanti 3D sono più ampiamente utilizzate dalle aziende che necessitano di concetti relativi alla propria attività perché per realizzarle, le aziende hanno bisogno di un processo rapido. In tal caso, le stampanti 3D sono sempre la risposta per soddisfare gli interessi di questi imprenditori. Tieni presente che la creazione 3D ( Progettazione 3D, Stampa 3D e Stampante 3D) è una tecnologia che sarà ampiamente utilizzata in futuro da tutti, osservando gli sviluppi attuali, la stampa 3D non viene utilizzata solo da grandi aziende commerciali, anche le società MSME e anche gli individui possono trarre vantaggio da questa tecnologia, “chiuso Sugianto.

Be the first to comment on "Il governo di Singapore esplora la produzione di tamponi utilizzando la stampa 3D"

Leave a comment