I contratti SpaceX e ULA Rocket crescono con la stampa 3D


All’inizio di agosto 2020, la US Air Force ha assegnato a SpaceX e United Launch Alliance (ULA) miliardi di dollari in contratti missilistici per 5 anni a partire dal 2022. Quattro società hanno presentato offerte sul contratto, compresi i vincitori, più Northrop Grumman e Jeff Bezos ‘Blue Origine. ULA è una joint venture tra Boeing e Lockheed .

Sia SpaceX che ULA fanno ampio uso di stampanti 3D. Le stampanti 3D SpaceX sono fornite da VELO3D, che ha ricevuto ingenti finanziamenti per stampanti 3D in metallo avanzate. Nonostante la raccolta di fondi nel bel mezzo di una pandemia mondiale che è riuscita a chiudere una parte significativa della produzione globale, lo sviluppatore di una tecnologia di stampa 3D in metallo composito, VELO3D, è riuscito a raccogliere $ 40 milioni di finanziamenti .

Negli ultimi quindici mesi, la società ha registrato prenotazioni per 29 milioni di dollari e ricavi per 15 milioni di dollari ed è riuscita a ottenere uno dei contratti tecnicamente più impegnativi nel settore manifatturiero, fornendo stampanti 3D nientemeno che al nuovo razzo privato di maggior successo al mondo. azienda, SpaceX . Con questo nuovo finanziamento, la somma totale del finanziamento di Velo3D ha raggiunto $ 150 milioni.

Durante questi tempi difficili, è molto vantaggioso sia per l’industria dei missili privati ​​che per l’industria della stampa 3D avere importanti finanziamenti per grandi progetti pluriennali. Per Boeing, è importante ottenere una vittoria basata sulla tecnologia mentre affronta i problemi nella loro attività principale sulla cellula. Lockheed rimane una tecnologia e una potenza economica che può portare un’enorme quantità di risorse a qualsiasi progetto. L’apprendimento e l’applicazione di nuove competenze nella tecnologia digitale fa parte dell’obiettivo di Lockheed.

La produzione additiva sta portando alla creazione di parti economiche che sono più capaci e durevoli che mai. L’elettronica di nuova generazione sta riducendo le dimensioni, il peso, la potenza e il costo dei prodotti e dei sistemi Lockheed. E i materiali avanzati vengono utilizzati in modi nuovi mai ritenuti possibili.

È prezioso avere un misto di start-up come SpaceX e aziende legacy affermate che si aggiudicano i principali contratti. Le start-up sfidano la saggezza convenzionale con concetti come razzi riutilizzabili, ma le aziende legacy hanno una conoscenza tribale molto profonda e critica basata su un’esperienza radicata che le start-up possono facilmente perdere.

Be the first to comment on "I contratti SpaceX e ULA Rocket crescono con la stampa 3D"

Leave a comment