I Cannybot le macchinine da stampare in 3d fantastiche

Cannybot Racers Zoom sono troppo belle vogliamo tornare a giocare con le piste di macchinine ……..

Sperando di continuare ad assicurare che l’istruzione STEAM è divertente, e rilevanti, l’avvio Regno Unito Cannybots ha creato loro kit auto da corsa personalizzabili. Racers Cannybot sono delle macchinine  stampabili in 3d  open source  abilitate al Bluetooth che possono essere controllate tramite tablet, smartphone o un Raspberry Pi. Le vetture sono facili da stampare praticamente su qualsiasi stampante in 3d di casa, e possono essere programmate tramite Arduino, Blockley, mbed, Python o Scratch.

Ogni Cannybot si compone di diversi componenti stampate in 3d  che ogni scuola può stampare nel proprio laboratorio di stampa 3D, così come molti dei componenti hardware a basso costo. I bot vengono comandati utilizzando un controller single board creato e personalizzato chiamato  BlueBrain che è estremamente piccolo e facile da montare all’interno delle auto di piccole dimensioni. Il BlueBrain incorpora la manovra dei motori, un Bluetooth 4.0, un processore ARM, e un sensore di linea sulla parte inferiore della vettura che la manterrà in pista.

I sensori sulla parte inferiore delle automobili rilevano una semplice pista nera che può essere stampata  su qualsiasi stampante di base o fatta con nastro isolante nero. Cannybots mette a disposizione piste e labirinti da stampare in 3d o da copiare col nastro

Ogni parte dei kit Cannybots sono completamente open source e disponibili direttamente dal loro sito. È possibile conoscere il software utilizzato per programmare le macchine qui (http://cannybots.com/software.html) , le specifiche ei dettagli del BlueBrain qui (http://cannybots.com/bluebrain.html) , e, naturalmente, è possibile scaricare le parti stampabili 3D strutturali qui (https://github.com/Cannybots/CannybotsCADFiles/tree/master/Cannybots3DPrintedRacer/).

Questo rende Cannybots una scelta ideale per progetti di configurazione e di progettazione più complicate per i gradi più elevati o i makers esperti mentre le parti possono essere ottenute direttamente da Cannybots per i neofiti.

“I Cannybots sono ideali per l’insegnamento della robotica tendono a creare un elevato livello di impegno con i bambini. Possono  essere utilizzata sia alle elementari che alle medie : il comportamento tartaruga incorporato consente ai bambini di esplorare le semplici istruzioni e goi algoritmi di base. Possono poi passare programmi più complessi come il labirinto solving  . I Cannybots afferrano  l’interesse dei bambini perchè partono semplici ma evolvono quindi non sono ripetitivi. La piattaforma open  consente agli studenti più grandi o più dotati di approfondire – sbirciando  la  programmazione visuale per vedere il codice di Arduino che in realtà gira sui robot – e possono fisicamente smontare  e rimontare i propri Cannybots per vedere come i componenti si combinano tra loro e come comunicano in Bluetooth “, spiega il team di  sviluppo Cannybotssul loro sito web.

I kit Cannybot sono attualmente disponibili solo in numero limitato per le scuole,i  circoli,i  caffè e i fablab, ma andranno su Kickstarter per poter diffondere i Cannybot a tutti

I Cannybot dovrebbero essere veramente divertenti ci dite se avete provato a stamparli e a costruirli ?

Be the first to comment on "I Cannybot le macchinine da stampare in 3d fantastiche"

Leave a comment