HeyGears Technology raccoglie 62 milioni di dollari dal gruppo 42 di Abu Dhabi

LA STAMPA 3D DI HEYGEARS RACCOGLIE $ 60 MILIONI PER L’ESPANSIONE GLOBALE DAL GRUPPO 42

HeyGears Technology, fornitore cinese di servizi di stampa 3D e ufficio servizi, ha segnalato la raccolta di finanziamenti per $ 60 milioni in serie B1. Il denaro è stato investito dal gruppo 42 di AI e società di cloud computing di Abu Dhabi , guidato dal CEO Peng Xiao.

Xiao, ex Senior Executive VP, CTO e CIO della MicroStrategy , società di analisi aziendale e mobilità , afferma che il Gruppo 42 è “ottimista riguardo alle forti capacità di innovazione e sviluppo di HeyGears, capacità di implementazione dei prodotti e buone prestazioni di mercato”, aggiungendo che “HeyGears fa avanzare la tecnologia di stampa 3D e servizi per la fase applicativa ed è uno dei pochi principali fornitori di applicazioni digitali one-stop. “

Fondata nel 2015, HeyGears cerca di fornire un ecosistema a servizio completo per la stampa 3D di prodotti commerciali per uso finale. Ad oggi l’azienda ha lanciato due linee hardware, una suite di piattaforme software, una gamma di resine per la stampa 3D dentale, medica e “performante” e soluzioni di post-elaborazione.

“L’ecosistema”, come definito dalla società, “consente a HeyGears di fornire ai clienti B-end soluzioni di produzione intelligenti a catena intera e offrire ai clienti C-end prodotti finali di alta qualità potenziati dalla tecnologia di stampa 3D”.

HeyGears lavora nella stampa 3D di polimerizzazione iva. La sua tecnologia è denominata DLP +, come il tradizionale DLP solo “fatto qualche passo in più”. In questo metodo, al posto di una sorgente di luce fissa, DLP + utilizza una tecnologia di scansione ottica (OS) in cui la sorgente si sposta da un lato all’altro sotto la build piatto. Con questo approccio, le stampanti 3D HeyGears sono in grado di utilizzare grandi dimensioni di costruzione senza il costo aggiuntivo di sorgenti luminose più o più grandi.

La stampa DLP + 3D è disponibile da HeyGears nei sistemi serie A e D: la serie A è la linea Ultracraft “industriale” dell’azienda e la D per desktop. Attraverso entrambe queste linee di prodotti, l’azienda ha attualmente 7 macchine disponibili sul mercato.

Ultra Hub è il centro di gestione dei dati cloud di HeyGear e Ultra Net è per la gestione dei cluster. In collaborazione con Alibaba Cloud, l’azienda ha anche sviluppato l’algoritmo H.AI ™. Un tipo di apprendimento automatico, H.AI è in grado di regolare i parametri di costruzione per aumentare la velocità e la stabilità delle build di stampanti 3D.

Impegnata a promuovere le competenze industriali e tecnologiche della Cina, nel 2017 si dice che HeyGears stia investendo $ 148,8 milioni per costruire una struttura di ricerca e sviluppo sulla stampa 3D come parte dell’iniziativa nazionale “Made in China 2025”. A quel tempo, più di due anni fa, la società era dedicata alla stampa 3D di auricolari personalizzati per i consumatori. Da allora è stato rilanciato come fornitore di stampanti 3D.

Stampa 3D abbinata ad AI e Big Data

La visione del Gruppo 42 è “un futuro in cui l’IA sarà in grado di gestire compiti generalizzati, proprio come fanno gli umani, in quella che sarà l’era dell’Intelligenza Generale Artificiale”. Ora nell’era della cosiddetta Intelligenza Stretta Artificiale, ad es. guida autonoma e robotica medica, il gruppo prevede un futuro in cui l’IA ha una capacità di autoapprendimento illimitata e potrebbe eventualmente diventare un tipo di forma di vita inorganica. La società ha sviluppato una piattaforma di ricerca applicata nel perseguimento di questa visione, nonché soluzioni di intelligenza artificiale e cloud computing per le aziende.

Per ognuna di queste componenti fondamentali, i partner del Gruppo 42 “ampiamente” con le aziende che completano il suo ecosistema. “Queste partnership”, afferma la società, “possono assumere una serie di forme, dalle relazioni con i fornitori a partnership commerciali più profonde come joint venture o investimenti diretti da parte del Gruppo 42.”

L’investimento del Gruppo 42 in HeyGears è destinato a sostenere gli sforzi di espansione globale dell’azienda. Secondo Peiyan Gui Co-fondatore e CEO di HeyGears, “Nell’era di AI +, la partnership non solo infonderà a HeyGears un nuovo capitale ma porterà anche innovazione tecnologica unita a big data e AI”,

“ALIMENTERÀ LA RICERCA DI HEYGEARS NELLO SVILUPPO DI HARDWARE E SOFTWARE ALL’AVANGUARDIA, RIDURRÀ IL TIME-TO-MARKET DEI PRODOTTI, SVILUPPERÀ PIÙ APPLICAZIONI IN UNA VASTA GAMMA DI SETTORI VERTICALI E MIGLIORERÀ IL BENESSERE UMANO CON LA PRODUZIONE DIGITALE. “

Be the first to comment on "HeyGears Technology raccoglie 62 milioni di dollari dal gruppo 42 di Abu Dhabi"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi