Heraeus AMLOY riceve il premio tedesco per l’innovazione per le sue leghe amorfe

Il German Design Council ha assegnato a Heraeus AMLOY, una divisione di Heraeus, Hanau, Germania, un premio per l’innovazione nella categoria Materiali e superfici, Eccellenza nel business to business, per le sue leghe amorfe.

I metalli amorfi, chiamati anche vetri metallici sfusi, sono metallo fuso fuso, dove a causa del congelamento da shock del fuso, i singoli atomi non hanno l’opportunità di formare un reticolo metallico ordinato. Il materiale risultante è flessibile e allo stesso tempo estremamente stabile, resistente alla corrosione e all’abrasione e biocompatibile.

Si dice che questa combinazione unica di proprietà apra possibilità entusiasmanti per una vasta gamma di settori come l’aviazione, l’automotive, la medicina e molti altri, creando un mercato completamente nuovo. Heraeus AMLOY elabora leghe amorfe sia con la produzione di additivi metallici sia con lo stampaggio a iniezione di metalli per formare componenti quasi netti su scala industriale.

“Le proprietà speciali dei metalli amorfi offrono un grande potenziale di innovazione in una varietà di settori”, ha spiegato Jürgen Wachter, capo di Heraeus AMLOY.

Il German Design Council è stato fondato dal Bundestag tedesco ed è sponsorizzato dall’industria tedesca. Dal 1953, le sue competizioni hanno onorato i risultati di design, marchio e innovazione. Il premio per l’innovazione tedesco sarà assegnato per la terza volta quest’anno.

HERAEUS AMLOY – TECNOLOGIE DELLA LEGA AMORFA

Con le sue leghe amorfe, Heraeus Amloy offre una nuova classe di materiali con combinazioni di proprietà che non sono ancora state possibili. Le leghe amorfe che Heraeus Amloy produce e trasforma hanno elevata durezza e resistenza combinate con una grande elasticità, che è esclusa nei materiali cristallini. A causa della struttura non cristallina del materiale, i metalli amorfi sono spesso chiamati vetri metallici. A causa della mancanza di grano e dei limiti di fase, il materiale è estremamente resistente alla corrosione e anche biocompatibile. Heraeus Amloy è riuscita a elaborare i suoi materiali mediante stampaggio ad iniezione e stampa 3D in componenti quasi netti su scala industriale e generando così un mercato completamente nuovo.


Dichiarazione della giuria


Heraeus Amloy è riuscita a trasformare le sue leghe amorfe nello stampaggio a iniezione e nella stampa 3D in componenti a forma quasi netta su scala industriale. Le leghe amorfe colpiscono per la loro particolare durezza e resistenza e sono allo stesso tempo dieci volte più elastiche rispetto a materiali cristallini comparabili. Le leghe sono anche resistenti alla corrosione e anche biocompatibili. Un materiale rivoluzionario con una combinazione unica di proprietà che apre una vasta gamma di settori come l’aviazione, l’automotive, la medicina e molte altre interessanti opportunità e crea così un mercato completamente nuovo.

Be the first to comment on "Heraeus AMLOY riceve il premio tedesco per l’innovazione per le sue leghe amorfe"

Leave a comment