Hasan Kızıl il riparatore della vita soccorre gli animali feriti con la stampa 3d

Alcune delle storie più toccanti che scriviamo sono quelle in cui un animale riceve una nuova prospettiva di vita grazie a una protesi stampata in 3D . Il settore veterinario ha sicuramente visto aumentare l’uso della tecnologia negli ultimi anni, e tutti i tipi di animali, da cani , gatti e capre a  tartarughe ,  lucertole e uccelli , sono stati i fortunati destinatari di vari arti protesici stampati in 3D , becchi e altri dispositivi medici .

Tuttavia, sulla base delle prove disponibili (tutte le storie che pubblichiamo), mi sembra che i nostri amici piumati abbiano ricevuto l’ assistenza più stampata in 3D. Negli ultimi sei mesi, Gumpy , il gabbiano , un pulcino  e un pollo adulto , un bellissimo pavone e un’anatra fortunata di nome Peg hanno ricevuto nuove zampette stampate in 3D. Nel corso degli anni, molti altri uccelli , da un’ara , una gru e un’anatra a un cacatua , un  tucano e un’aquila, hanno una maggiore qualità della vita grazie a fatture e becchi stampati in 3D, che gli uccelli richiedono di bere, mangiare, chiacchierare, costruire nidi, nutrire i loro piccoli e completare altri compiti necessari per sopravvivere.

Mentre è vero che la maggior parte di queste protesi animali stampate in 3D proviene da veterinari e ospedali per animali, a volte le persone senza una laurea in medicina sono quelle che trascorrono il loro tempo e le loro energie per aiutare gli animali feriti. Due anni fa, Nikita Krishnan, 16 anni, ha imparato la stampa 3D e le competenze CAD e ha creato una propria organizzazione no-profit , in modo da poter progettare e adattare gratuitamente protesi e stecche stampate in 3D a animali feriti. Hasan Kızıl, 23 anni, residente nel villaggio di Derik nella provincia di Mardin, nel sud-est della Turchia, è anche uno di questi incredibili salvatori animali.

Kızıl è conosciuto dalla gente del posto in giro per la città come “il riparatore della vita”, mentre crea le proprie protesi improvvisate e camminatori per animali feriti gratuitamente. Ha detto di aver trattato  circa 300 animali disabili finora, e il suo paziente più recente era un’aquila, una specie di uccello che ha ricevuto assistenza medica stampata in 3D in passato. Un bambino ha portato l’aquila di Kızıl dopo aver trovato dentro, come il quotidiano Sabah la Turchia ha messo , “uno stato esaurito.”

Dopo un esame, si rese conto che l’aquila mancava gli artigli su uno dei suoi piedi, il che significava che non sarebbe stato in grado di volare.

Kızıl ha spiegato, “Le aquile decollano con il sostegno dei loro piedi e l’aquila non è stata in grado di volare in quanto non poteva decollare senza un piede.”

Kızıl ha detto che una recinzione elettrica era il colpevole dietro i suoi artigli mancanti. Così ha deciso di aiutare l’aquila e ha deciso di usare la stampa 3D per creare un arto protesico. Dopo molti calcoli e lavori di modellazione, Kızıl ha avuto successo nei suoi sforzi … per i quali sembra che il grande uccello fosse molto grato. Non molto tempo dopo che l’aquila ha ricevuto la sua protesi stampata in 3D, ha iniziato a provare a decollare in volo; dopo diversi tentativi, è riuscito e è volato via.

Mentre le aquile in genere non si limitano a dire grazie, Kızıl ha detto che è stato felice di aiutarlo a tornare di nuovo nei cieli. Ma ce ne sono altri che apprezzano i suoi sforzi: questo marzo, è stato il fiero destinatario del Benevolence Award della presidenza turca per gli affari religiosi per i suoi continui sforzi e il duro lavoro che ha contribuito a curare e salvare la vita degli animali disabili. Il presidente Recep Tayyip Erdoğan gli ha consegnato il premio.

Be the first to comment on "Hasan Kızıl il riparatore della vita soccorre gli animali feriti con la stampa 3d"

Leave a comment