Habitas presenta un nuovo hotel di lusso stampato in 3D a Todos Santos, in Messico

Habitas svela un nuovo hotel di lusso stampato in 3D a Todos Santos, in Messico

Dopo due lanci di successo a Tulum e in Namibia, il marchio Habitas sta ora puntando a una grande espansione con la sua prossima tappa in Messico Todos Santos. Situato sul lungomare di Todos Santos, a un’ora dall’aeroporto di San Jose del Cabo, il nuovo Habitas Todos Santos si estenderà su 24 acri costieri. Segna la seconda sede del gruppo in Messico dopo il lancio della sua ammiraglia a Tulum nel 2017.


Offrendo 80 camere da rilasciare in due fasi, i punti salienti della nuova proprietà saranno la sua splendida piscina di fronte all’oceano, il ristorante dalla fattoria alla tavola, la spa olistica e il giardino di erbe biologiche. Una vasta gamma di programmi sarà disponibile per gli ospiti, tra cui immersioni a Cabo Pulmo, trekking e mountain bike nella Sierra de la Laguna, escursioni di pesca, surf, sessioni al tramonto di Habitas con falò e Quetzal Sound Sensoroma (meditazione sonora).


La costruzione unica del progetto Todos Santos viene eseguita utilizzando l’innovativo modello di costruzione di Habitas: stampa 3D nella propria fabbrica e quindi assemblaggio dell’hotel in loco utilizzando materiali e pratiche di costruzione sostenibili per garantire un basso impatto ambientale.


Habitas sta costruendo l’intera proprietà Todos Santos in soli quattro mesi e, come tutte le sue proprietà, opererà sotto la bandiera Habitas come marchio di esperienza e stile di vita incentrato su benessere, sostenibilità, comunità ed esperienze, ridefinendo il concetto di lusso tradizionale.

Oliver Ripley, CEO di Habitas ha co-fondato il marchio nel 2016 insieme a Eduardo Castillo e Kfir Levy, con la loro proprietà di Tulum lanciata nel 2017.


Ho parlato a lungo con Ripley del lancio di una nuova proprietà in Messico e del perché ha scelto Todos Santos, lontano dall’energia di Cabo San Lucas, “Todos Santos è una città storica incredibilmente bella”, dice, “C’è un gruppo molto magico di persone che ci vivono e ci siamo innamorati di loro e volevamo fare qualcosa in quella zona. Abbiamo trovato questa incredibile proprietà sulla spiaggia alla periferia della città ea pochi passi dal centro della città. “

L’approccio unico di costruire con Habitas ha creato un modello di costruzione che, secondo gli sviluppatori, non include modifiche permanenti all’ambiente, con la maggior parte del lavoro di costruzione svolto fuori sede. “Fondamentalmente abbiamo finito per costruire la nostra fabbrica sulla costa orientale del Messico”, ha detto Ripley. “Stiamo usando la stampa 3D modulare per le strutture, inserendole in container, spedendole e costruendo in loco come i Lego. Quindi la nostra costruzione (a Todos Santos) sarà inferiore a quattro mesi “.


Il suo obiettivo è continuare a costruire resort sostenibili con un ingombro ridotto, “Siamo in grado di essere veramente sostenibili dopo aver costruito con i materiali che scegliamo e cercando di ridurre al minimo qualsiasi struttura permanente”, afferma. “Usiamo molto legno lamellare e travi e ogni singolo albero che utilizziamo, lo reimpiantiamo nelle comunità locali in cui stiamo costruendo. In Namibia, ad esempio, siamo completamente fuori dalla rete e stiamo usando batterie solari Tesla per pompare 30.000 litri di acqua al giorno da un pozzo a più di 2 km di distanza, e questo va in hotel. Lo stanno usando e lo stanno riciclando per l’irrigazione e sono completamente sostenibili anche da energia elettrica, acqua e rifiuti “.

Secondo Ripley, anche la comunità locale è al centro del marchio per Habitas. Danno potere alle comunità locali attraverso la formazione e l’occupazione e creano microeconomie sostenibili acquistando una catena di approvvigionamento locale di cibo e mobili da utilizzare in ciascuna proprietà.


“È stato un viaggio umiliante costruire lo scopo attorno ad Habitas”, dice Ripley, “Per tutti noi siamo appassionati di costruire un futuro migliore per noi stessi e per i nostri amici. Entreremo nelle comunità locali e da lì forniremo risorse ai nostri team. Abbiamo creato una scuola pop-up in ogni luogo, e li portiamo attraverso un programma di formazione e li assumiamo perché alla fine della giornata vogliamo essere accolti a casa di qualcuno e qualcuno che è locale. Quindi ora ci siamo impegnati a fare in modo che ogni singolo progetto che abbiamo sarà la base per la creazione di economie sostenibili e praticabili “.

Guardando al futuro, Habitas ha una pipeline di lancio aggressiva nei prossimi 12-24 mesi utilizzando il nuovo modello di build. Sono inoltre previste nuove proprietà a San Miguel de Allende, nonché altre quattro proprietà pianificate in Messico, Costa Rica, Medio Oriente e diverse proprietà in Bhutan vicino a Six Senses e Aman.

Be the first to comment on "Habitas presenta un nuovo hotel di lusso stampato in 3D a Todos Santos, in Messico"

Leave a comment