Gillette e New Balance e Formlabs

GILLETTE E NEW BALANCE OFFRONO APPROFONDIMENTI SULLA STAMPA 3D DEI CONSUMATORI AL SUMMIT DEGLI UTENTI DI FORMLABS 2019

Fondata nel 2017, la Digital Factory Conference di Boston e il Summit degli utenti di Formlabs sono diventati una piattaforma più ampia per gli innovatori. Mettendo insieme i principali utenti finali da una varietà di settori diversi, questi eventi discutono di come la stampa 3D influisce sul business. Il primo giorno, abbiamo ascoltato Align Technology, FedEx, Desktop Metal e Spirit AeroSystems sui vari modi in cui la digitalizzazione è integrata nella produzione.

Ora, in evidenza dal secondo giorno del Vertice degli utenti di Formlabs, apprendiamo come giganti di Boston Gillette e New Balance stanno implementando la produzione additiva per migliorare i prodotti di consumo. “Le stampanti 3D di Formlabs hanno iniziato da me e altri riconoscendo la mancanza di alcuni prodotti sul mercato”, ha commentato Maxim Lobovsky , CEO di Formlabs.

“GILLETTE E NEW BALANCE STANNO ANCHE COMPRENDENDO CHE C’È UNA LACUNA PER COSTRUIRE NUOVI PRODOTTI DI CONSUMO NEI LORO RISPETTIVI SETTORI – E LA STAMPA 3D È LA STRADA PER PRODURRE QUELLE IDEE”.

L’anno scorso, Gillette e Formlabs hanno collaborato per lanciare il progetto Razor Maker ™ , fornendo ai consumatori maniglie personalizzate per rasoio con stampa 3D. Parlando di questa partnership, Donato Diez, Brand Manager globale per Gillette, ha spiegato come la tecnologia stia aiutando l’azienda a creare qualcosa di nuovo ed entusiasmante per i suoi clienti.

“La stampa 3 D ci consente di fare cose che sono impossibili e ci aiuta a essere più attraenti o sexy per i nostri clienti”, ha affermato Diez. ” In termini di brand building e storytelling, possiamo parlare di rasoi in modi che prima non immaginavamo”.

Essere in grado di creare qualcosa di nuovo e adattabile è stato anche di grande importanza attraverso il progetto, come ha aggiunto Diez: ” Siamo in un mondo in cui la vendita al dettaglio sta cambiando mentre parliamo. Per stare al passo con questo gioco abbiamo bisogno di velocità, da qui la bellezza della produzione additiva “.

Nel progetto Razor Maker, i clienti potevano scegliere la forma e i loro rasoi da una selezione di disegni preconfezionati e geometricamente complessi. Potrebbero anche aggiungere un testo personalizzato (ad es. Un nome) al manico e scegliere quale testa si adatterebbe alla fine. Una volta selezionati, i rasoi sono stati realizzati da Formlabs e acquistati gratuitamente ovunque negli Stati Uniti, ma questo processo non è sempre stato semplice. Mentre Diez continuava, “Ricordo quante volte abbiamo posticipato il rilascio di Razor Maker. Ai nostri occhi, alcune cose nella campagna non erano perfette. “

Tuttavia, “il nostro team ha dovuto rendersi conto che quando i consumatori possono dirti come possono essere i tuoi prodotti, è la possibilità che tu possa soddisfare i loro bisogni”.

Miglioramento delle prestazioni del prodotto

Nel periodo in cui Formlabs ha annunciato la sua prossima stampante 3D Fuse 1, l’azienda ha anche confermato un nuovo produttore di calzature per la partnership New Balance. Lavorando insieme per rendere idonei materiali stampabili in 3D per la “produzione continua di scarpe”, nel 2018 erano attese le prime serie di calzature realizzate in collaborazione.

Questa settimana Katherine Petrecca, General Manager di New Balance Athletics, ha confermato di aver completato lo sviluppo di un nuovo materiale per migliorare le prestazioni delle suole delle scarpe New Balance. Sottolineando l’alta rivalità in quest’area, in particolare per quanto riguarda le partnership di stampa 3D, Petrecca ha commentato: “Siamo nelle calzature, in cui tutti sono in competizione l’uno con l’altro. Questa resina è stata formulata per aumentare il valore dei nostri prodotti. “

L’obiettivo principale dello sviluppo del materiale era “dimostrare al consumatore che possiamo realizzare parti stampate in 3D che sono migliori o migliori di quelle che hanno ora.” In questo senso, Petrecca aggiunge: “Lo sviluppo dei materiali ci ha aiutato a concentrarci sulle prestazioni personalizzazione “.

Dan Dempsey, ingegnere addetto alla produzione additiva senior presso New Balance, ha elaborato, “Questa resina è stata sviluppata in [oltre] 2 anni con Formlabs per la resilienza e le buone proprietà di impatto per le calzature. Con AM è possibile variare gran parte della struttura che ci consente di progettare dal basso verso l’alto. “

Dempsey era anche desideroso di sottolineare l’importanza di questo avanzamento all’interno della trifecta di stampa 3D. ” Tutto si riduce ai materiali”, ha dichiarato, “Puoi avere una stampante 3D da un milione di dollari, ma se non può resistere alla tua produzione è inutile.”

“MATERIALI COME QUESTO CI PERMETTONO DI PROGETTARE L’INTERNO DI UNA SCARPA PIUTTOSTO CHE IL TELAIO GIUSTO, IL CHE OVVIAMENTE PORTA A UNA MIGLIORE PERSONALIZZAZIONE E CAPACITÀ DI CALZATURA.”

La resina New Balance Formlabs è attualmente utilizzata internamente, anche se ulteriori sviluppi su questa partnership sono previsti nei mesi a venire.

Be the first to comment on "Gillette e New Balance e Formlabs"

Leave a comment