Gigabot X stampante ed estrusore di pellet insieme

La società di stampa 3D re: 3D, con sede ad Austin, in Texas, ha lanciato una campagna  Kickstarter per la Gigabot X, una stampante 3D per estrusione di pellet su larga scala. I sostenitori della campagna dall’obiettivo di  50.000 dollari possono avere una stampante Gigabot X 3D per  9,500 dollari o acquistare kit e testine  di stampa per una somma inferiore.

re: 3D è una di quelle aziende di stampa 3D che vive e respira il crowdfunding. Lo specialista di stampa 3D di grande formato è ora alla  sua terza campagna  Kickstarter, dopo aver raccolto ben  250.000 dollari nel 2013 per la sua stampante Gigabot 3D originale e poi altri  50.000  dollari nel 2015 per l’Open Gigabot.

L’ultima campagna della compagnia? Vuole  50.000 dollari per lanciare la Gigabot X, una nuova stampante 3D per estrusione di pellet di grande formato che promette una stampa 3D più veloce, economica ed ecologica.

Gigabot X si basa sul successo di re: 3D Gigabot 3+ riducendo la dipendenza dalla plastica estrusa. Lo fa incorporando un sistema di estrusione di pellet, consentendo alla stampante 3D di grande formato di stampare facilmente plastica riciclata.

“Quando abbiamo lanciato la Gigabot di prima generazione per i grandi sognatori nel 2013, il nostro grande sogno era quello di creare una stampante 3D in grado di stampare utilizzando rifiuti di plastica”, dice 3D. “Abbiamo stabilito che il primo passo in questa direzione consiste nel concentrare l’estrusione diretta di pellet in piccoli pezzi di plastica anziché in filamenti estrusi per il materiale in ingresso.”

L’azienda con sede in Texas ha sviluppato la Gigabot X utilizzando più di  225.000 dollari raccolti durante le gare di lancio a livello mondiale lo scorso anno. (La co-fondatrice Samantha Snabes, ex dipendente della NASA che probabilmente avrebbe dovuto essere inclusa nella  lista di donne influenti nella stampa 3D , ha recentemente vinto un premio quando è stata recentemente premiata ai WeWork Creator Awards .)

Con questo finanziamento, re: 3D è stata in grado di sviluppare un sistema completo per la creazione e la stampa di pellet: un essiccatore a basso costo, un macinino e un sistema di alimentazione per accompagnare la stampante Gigabot X 3D.

“Piuttosto che usare il filamento, questo sistema di azionamento diretto miniaturizzato accetta la plastica pallettizzata che scende da una tramoggia, spinta attraverso una canna riscaldata, ed estrusa attraverso un piccolo ugello,” dice : 3D. “I nostri ingegneri collaborano con i produttori globali per perfezionare il nostro prototipo e identificare le caratteristiche necessarie del sistema di estrusione”.

Coloro che cercano di sostenere la campagna di stampanti 3D possono scegliere tra una serie di premi. Mentre la Gigabot X completo costa  9.500 dollari , altri premi includono un kit di conversione di estrusore di pellet per Gigabot 3+, che costa   3.500 dollari e una testina di estrusione di pellet, che costa   1.500 dollari.

Finora, oltre  12.000 dollari  sono stati promessi sull’obiettivo di  50.000 dollari della campagna a 41 giorni dalla fine.

Be the first to comment on "Gigabot X stampante ed estrusore di pellet insieme"

Leave a comment