Gefertec il processo di stampa 3D wire-feed

Il processo di stampa 3D wire-feed di Gefertec in fase di sviluppo per l’industria aerospaziale

La produzione di additivi metallici è generalmente associata alla polvere metallica, ma alcune tecnologie utilizzano invece il filo. Secondo Gefertec , che utilizza il filo come materia prima per la sua tecnologia 3DMP brevettata, ci sono numerosi vantaggi nella produzione di additivi per cavi. Questi includono quasi il 100% di utilizzo dei materiali, stoccaggio semplice, bassi costi dei materiali, maneggevolezza, lavorabilità ottimale e un’ampia selezione di materiali. 3DMP è un processo in tre fasi che consente una grande libertà di progettazione, maggiori velocità di deposizione e pezzi di grandi dimensioni a basso costo.

In questo momento, Bremer Institut für Angewandte Strahltechnik GmbH ( BIAS ) collabora con Gefertec per qualificare il metodo 3DMP per la produzione di componenti strutturali di grandi dimensioni, in particolare per applicazioni aerospaziali. La ricerca è condotta nell’ambito di REGIS, un progetto collaborativo che comprende diversi partner dell’industria aerospaziale, produttori di macchine e altri istituti di ricerca. Di recente, Gefertec ha installato una macchina 3D40 arc403 in BIAS, dove il lavoro includerà la garanzia di proprietà omogenee dei materiali nella produzione di titanio e alluminio usando 3DMP. Il progetto è finanziato dal Ministero federale tedesco per gli affari economici e l’energia.

Parte del lavoro riguarderà lo studio dell’influenza del calore e del contenuto di gas di protezione sulle proprietà meccaniche dei componenti in titanio e alluminio. Il team lavorerà anche allo sviluppo di un sistema online per il monitoraggio del processo della temperatura del materiale stampato.

Gefertec è un’azienda giovane, fondata nel 2015 e ora offre due macchine: la arc603 e la arc605, che descrive come ideale sia per la lavorazione dei metalli che per la ricerca e lo sviluppo. 3DMP combina la saldatura ad arco con la stampa 3D, il filo di saldatura unito strato per strato per formare parti grandi e resistenti.

“3DMP ®  combina il metodo di saldatura ad arco tecnicamente maturo e altamente affidabile con i dati CAD delle parti metalliche che devono essere prodotte”, afferma Gefertec. “L’interfaccia tra i dati di pianificazione di ingegneri e sviluppatori, da un lato, e la saldatrice ad arco, d’altro canto, è il nostro software su misura che prende i dati CAD e li converte in singoli livelli di stampa digitale, il chiamati modelli CAM. Quindi, la parte vuota viene stampata completamente automaticamente e in modo controllato. Questo passaggio è seguito da una scansione 3D per il controllo della qualità e infine dalla fresatura della parte finita. ”
Secondo Gefertec, 3DMP è il metodo economicamente più efficiente per la stampa 3D di parti metalliche: consente di risparmiare fino a € 1.000 all’ora. Le fresatrici opzionali possono essere integrate nelle arc603 e arc605 in modo che tutti i passaggi possano essere completati sulla stessa macchina, aggiungendo ulteriore fattore di convenienza. Non sorprende che questo metodo dovrebbe interessare l’industria aerospaziale, con la sua capacità di velocità, resistenza e risparmio sui costi.

Gefertec ha sede a Berlino, in Germania.

Be the first to comment on "Gefertec il processo di stampa 3D wire-feed"

Leave a comment