Gazprom Neft e la certificazione di componenti di navi rompighiaccio e navi rifornimento

GAZPROM NEFT PREPARA LA CERTIFICAZIONE PER LA STAMPA 3D DI PARTI PER ROMPIGHIACCIO E PORTABUNKER
IL RIPRISTINO DI PARTI DI APPARECCHIATURE PER ROMPIGHIACCIO E PETROLIERE DI GAZPROM NEFT UTILIZZANDO TECNOLOGIE ADDITIVE RICEVERÀ LA CERTIFICAZIONE DAL REGISTRO MARITTIMO RUSSO DELLA NAVIGAZIONE. L’AZIENDA HA SVILUPPATO UNA ROADMAP PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROCESSO TECNOLOGICO DI LAVORAZIONE DEI PRODOTTI IN METALLO UTILIZZANDO IL METODO DELLA STAMPA 3D.

Per ordine di Gazprom Neft, i primi lotti di parti per l’installazione sul rompighiaccio Andrey Vilkitsky, nonché sulle navi bunkeraggio Gazpromneft Zuid, Gazpromneft Nord e Gazpromneft Nord-West sono già stati prodotti su una stampante 3D industriale.

La certificazione nel registro marittimo russo delle spedizioni di lavori di riparazione che utilizzano tecnologie additive consentirà in futuro di applicare attivamente questa soluzione nel rispetto di tutte le garanzie di funzionamento sicuro delle navi. Gli esperti del dipartimento effettueranno la certificazione delle imprese e delle attrezzature, nonché un esame della documentazione di progettazione e dei test tecnologici dei prodotti. Sulla base dei risultati della certificazione, le aziende potranno ricevere un documento che attesti la conformità delle loro attività agli standard del Registro Marittimo e che confermi la qualità dei prodotti.

La roadmap di certificazione descrive tutte le fasi dell’esame tecnologico dei prodotti, fissa le scadenze standard e l’elenco della documentazione necessaria per completare la procedura. La sua attuazione pratica contribuirà ad accelerare le fasi di approvazione dei prodotti di fabbricazione additiva nel registro marittimo russo della navigazione. Lo sviluppo delle possibilità di utilizzare la stampa 3D industriale in futuro ridurrà i tempi ei costi finanziari per la riparazione delle attrezzature navali.

Gazprom Neft prosegue anche la propria ricerca scientifica nel campo della produzione additiva, è membro del Comitato tecnico per la standardizzazione di TC Additive Technologies, e partecipa anche attivamente al lavoro sulla standardizzazione nazionale e interstatale nel campo della stampa 3D.

Be the first to comment on "Gazprom Neft e la certificazione di componenti di navi rompighiaccio e navi rifornimento"

Leave a comment