Formnext: Solvay presenterà il filamento Solef PVDF AM

Indipendentemente dal livello dell’utente di stampa 3D, se stai frequentando Formnext , puoi aspettarti una formazione completa su tutti gli elementi richiesti per la fabbricazione digitale intensiva e ad alte prestazioni. La scienza dei materiali è un’area di studio innegabilmente complessa e i risultati di anni e mesi di sforzi di ricerca e sviluppo saranno messi in evidenza dai produttori in piena forza alla massiccia mostra e conferenza AM tenutasi a Francoforte dal 19 al 22 novembre.

Solvay sta rafforzando la propria presenza nel regno della stampa 3D, in particolare quella degli utenti di Ultimaker , e lo sta chiarendo a Formnext quando presentano il filamento Solef® PVDF AM, ora aggiunto alla loro linea di soluzioni AM. Destinato all’uso nella stampa 3D FDM, il nuovo materiale è disponibile attraverso la piattaforma Solvay e il programma Material Alliance di Ultimaker , che consente di espandere l’accessibilità ai materiali AM industriali, oltre a fornire profili di stampa gratuiti.

“Poiché le tecnologie AM stanno rapidamente espandendo il loro campo di applicazione dalla prototipazione agli utensili fino alla produzione di piccole serie nei settori più esigenti, il nostro nuovo filamento Solef® PVDF estende le opzioni di materiali per ingegneri e progettisti per includere termoplastici fluorurati semicristallini. Il filamento apre una vasta gamma di nuove possibilità di FFF, in particolare nei settori della lavorazione chimica, dei semiconduttori e del petrolio e del gas. ”Afferma Christophe Schramm, responsabile delle nuove tecnologie per la divisione globale dei polimeri speciali di Solvay. “Siamo lieti di collaborare con Ultimaker per un’esperienza plug-and-play con il nuovo materiale in filamento AM di Solvay e l’ampia base di stampanti installata di Ultimaker.”

Con il filamento Solef® PVDF AM MSC NT 1, gli utenti non vedono l’ora di:

Prestazioni a lungo termine fino a 120 ° C
Eccellente resistenza chimica
Eccezionale resistenza ai raggi UV, agli agenti atmosferici e all’ossidazione
Purezza elevata
Compatibilità con l’esterno e ambienti chimici aggressivi
Mentre Solvay continua ad aggiungere alla loro serie di materiali pronti per la produzione di AM, l’azienda italiana offrirà anche i filamenti di polietereterchetone (PEEK) KetaSpire® (PEEK) e polifenilsulfone Radel® (PPSU) (compresi i gradi medici e riempiti con fibra di carbonio).

“La partnership di Solvay con Ultimaker sottolinea il nostro impegno nella costruzione di un ecosistema AM forte e diversificato che soddisfi le crescenti esigenze dei nostri clienti per polimeri speciali stampabili 3D ad alte prestazioni”, aggiunge Paul Heiden, SVP Product Management, Ultimaker. “Incoraggiamo produttori e progettisti a esplorare il mercato di Ultimaker e ad utilizzare il profilo di stampa del filamento Solef® PVDF AM per la valutazione.”

Be the first to comment on "Formnext: Solvay presenterà il filamento Solef PVDF AM"

Leave a comment