Ford e Stratasys Infinite Build System per stampare in 3d i ricambi di grandi dimensioni

Ford mette alla prova Stratasys Infinite Build System per i ricambi auto di grandi dimensioni stampati in 3d.
La Ford non è estranea alle  tecnologie di stampa 3D, visto che sta utilizzando la tecnologia dalla fine degli anni 1980. Ora, un’altra fase nel processo di integrazione stampa 3D della società sta per iniziare. Secondo un recente comunicato stampa, la Ford sta testando se la stampa 3D può essere utilizzata per la produzione su larga scala di alcune componenti  come ad esempio gli spoiler. La casa automobilistica sta utilizzando lo Stratasys Infinite Build  , che la rende la prima casa automobilistica a testare il sistema di produzione di additivi su larga scala.

Lo Stratasys Infinite Build System, presentato l’anno scorso, è stato sviluppato dalla società di stampa 3D Stratasys, in collaborazione con Ford e la società aerospaziale Boeing Co. La tecnologia di fabbricazione additiva su larga scala è in grado di stampare componenti di autoveicoli di qualsiasi forma o la lunghezza, che lo rende adatto per la creazione di utensili e prototipi di ricambio per i veicoli a basso volume , così come parti di automobili personalizzate, come gli spoiler.

Ellen Lee, leader tecnico Ford della ricerca di produzione di additivi, ha detto del progetto pilota: “Con questa tecnologia , possiamo stampare grandi strumenti, infissi e componenti, rendendo più agili le iterazioni di progettazione. Siamo entusiasti di avere accesso anticipato alle nuove tecnologie Stratasys ‘per contribuire ad orientare lo sviluppo della stampa su larga scala per le applicazioni e le esigenze del settore automobilistico. ”

Il sistema Stratasys è in fase di sperimentazione presso il Ford Center Ricerca e Innovazione a Dearborn, Michigan. Come già detto, la Ford è la prima società di produzione automobilistica a testare il sistema .

Un accendino stampato in 3d  potrebbe concludersi con una migliore efficienza nel cosumo di carburante, dichiara Ford, e la stampa 3D è in grado di aprire le porte . Un intercettatore termoplastico  stampato in 3d , per esempio, potrebbe pesare meno della metà della sua controparte in metallo fuso. Per ora, la Ford utilizzerà il sistema Stratasys per testare ricambi per i veicoli a basso volume, in quanto la tecnologia non è ancora pronta per la produzione di massa o abbastanza veloce per la produzione ad alto volume.

Questo test della tecnologia di stampa 3D su larga scala vede Ford avere la personalizzazione in mente. Questo significa che i clienti Ford potrebbero presto essere in grado di personalizzare alcune componenti per i veicoli.

Stratasys Infinite Build System consiste in un processo di stampa 3D stile FDM che è in grado di stampare su un piano verticale, consentendo praticamente alla  parte longitudinale di essere illimitata, . Ford e Boeing sono state partner di  Stratasys per sviluppare e testare la tecnologia.

Be the first to comment on "Ford e Stratasys Infinite Build System per stampare in 3d i ricambi di grandi dimensioni"

Leave a comment