Flipper gigante realizzato hackerando i controller del Nintendo Switch con stampa 3D

Il flipper è così popolare che molte console di gioco come la Nintendo Switch, hanno le proprie versioni, nel caso in cui i giocatori non riescano ad arrivare ad un vero e proprio arcade: esistono ancora?

Lo Switch può essere collegato a un sistema di aggancio e riprodotto su una TV o utilizzato come dispositivo di gioco mobile con un’interfaccia touchscreen. Naturalmente, molte persone hanno usato la stampa 3D per hackerare il sistema e personalizzare i controller JoyCon multiuso come vogliono, il che ci riporta al flipper. Il creatore Tommy Williamson è il fondatore della comunità Nerds & Makers , che è esattamente quello che sembra: i membri visitano il sito per “mostrare progetti interessanti, promuovere creatori, trovare ispirazione, insegnare, imparare e, soprattutto, connettersi con altri creatori e individui affini “.

Williamson ha scoperto che giocare a flipper su Switch era difficile con i pulsanti standard sulle spalle JoyCon, che non sono decisamente i tipici comandi a pinne usati per giocare al gioco originale. Ha fatto ciò che molti hanno fatto prima e ha usato la stampa 3D per creare una soluzione personalizzata. Il dock JoyCon che ha creato, che ha soprannominato SwitchPin, rende molto più semplice il gioco. Fondamentalmente, il controller trasforma due pulsanti sul JoyCon in due diversi pulsanti per un flipper ottimale.

“A volte due pulsanti hanno davvero bisogno di essere altri due pulsanti, e in quei tempi non dovremmo lasciare che nulla ostacoli una soluzione creativa”, ha scritto lo scrittore Kotaku Mike Fahey sulla creazione di Williamson.

SwitchPin è una soluzione geniale. Fondamentalmente, Williamson ha modellato due blocchi e li ha dotati di pulsanti pinne arcade flipper. Quindi, ha stampato in 3D i blocchi in PLA Hatchbox nero sulla sua stampante 3D Prusa i3 Mk3; i pulsanti sono stati stampati in rosso e consiglia di utilizzare le impostazioni di qualità della stampante a causa delle strette tolleranze del design. Una volta terminato il lavoro di stampa, ha dovuto dedicare un po ‘di tempo a rimuovere i supporti dai blocchi, e quindi ha fatto un po’ di carteggiatura, come ha scritto su Thingiverse , “modificare le cose per essere giuste”.

Ha usato molle da 3/8 ″ x 5/8 ″ da un set di container Harbour Freight per far funzionare le pinne e ha assemblato SwitchPin con viti M3, senza bisogno di saldature.

“Raccomando di forare e battere sui telai, le parti centrali usano dadi. Ho usato M3 20mm e 25mm ”, ha scritto Williamson. “Per evitare che scivoli, ci sono piccoli pozzi sul fondo per i cuscinetti di gomma. Ho usato quelli emisferici di questo pacchetto . “

Come puoi vedere nell’immagine sopra, c’è un alloggiamento per un controller JoyCon all’interno di ciascun blocco e i pulsanti sulle spalle del controller si allineano perfettamente con gli attuatori dei pulsanti arcade. Quindi, Williamson ha aggiunto abbastanza plastica nera tra i due blocchi per rendere l’intera lunghezza della sua TV in modalità ritratto. Rimosse il televisore dal muro, lo appoggiò su un tavolo, posizionò il SwitchPin stampato in 3D nella parte inferiore, impostò il Nintendo Switch sulla vista corretta e iniziò a giocare nel modo in cui si intende giocare a flipper. È una configurazione piuttosto impressionante.

Puoi ottenere i file di stampa 3D per creare il tuo controller di flipper SwitchPin gratuitamente su Thingiverse . Guarda il video qui sotto per vedere l’intero processo di costruzione di Williamson:

Ero curioso di sapere quali altri interessanti adattamenti di Switch stampabili in 3D sono stati realizzati da persone, quindi ho cercato alcuni repository di modelli 3D e ho trovato alcuni progetti interessanti. L’ingegnere meccatronico Julio Vazquez, noto anche come Vexelius, ha creato questi adattatori JoyCon che consentono ai giocatori disabili di giocare con una sola mano, e ha anche creato questo stand per l’accessibilità “per fornire una mod facile da stampare e non invasiva che aiuterà i giocatori disabili a divertirsi un’esperienza migliore. “

“I pulsanti SL e SR, piccoli e difficili da premere, ora sono più facili da raggiungere, grazie a un paio di estensioni; e una copertura a forma di croce opzionale per i pulsanti aiuterà gli utenti che potrebbero non avere la precisione di premere i pulsanti piccoli nel Joy-Con ”, ha scritto Vazquez.

Be the first to comment on "Flipper gigante realizzato hackerando i controller del Nintendo Switch con stampa 3D"

Leave a comment