Fiori robotici stampati in 3D a impollinazione artificiale

I fiori robotici stampati in 3D potrebbero salvare le popolazioni di api
Un artista australiano ha ideato una nuova idea per salvare le popolazioni di api in declino. Il progetto concettuale, denominato “Sintetizzatore di pollini”, si basa su dei fiori robotici stampati in 3D e impollinazione artificiale per incoraggiare le api a riprodursi.

In tutto il mondo, le specie di api si trovano ad affrontare sfide create dall’uomo come il cambiamento climatico, i pesticidi e l’introduzione di specie invasive. Fortunatamente, molte persone e organizzazioni hanno idee per proteggere gli insetti volanti, che svolgono un ruolo cruciale nell’impollinazione in tutto il mondo.

L’artista di Brisbane Michael Candy è una di queste persone e ha inventato un modo per aiutare le api a impollinare (e conseguentemente allevare) che coinvolgono la produzione additiva.

“Le api sono una parte vitale del nostro ecosistema; Sento che tutti hanno bisogno di prendersi il tempo e conoscere questi lavoratori duri che impollinano le nostre piante e le nostre colture “, ha spiegato l’artista a Dezeen .

Il progetto, in breve, utilizza fiori robotizzati stampati in 3D dotati sia di polline che di nettare. Questi fiori artificiali sono pensati per essere collocati tra le piante vere al fine di attirare le api e farle impollinare.

I fiori stampati in 3D integrano persino uno stame artificiale (l’organo riproduttivo di un fiore) e petali di colza che sono disegnati per disegnare le api. Una soluzione di nettare viene portata sulla superficie del fiore stampato in 3D attraverso una serie di motori e tubi. Sai, come un vero fiore.

Ottenere le api per impollinare i fiori artificiali non era tuttavia così semplice. Secondo Candy, ci sono volute molte prove ed errori: “Ci sono voluti diversi anni per convincere le api ad atterrare sui pollenici sintetici”, ha detto. “Il colore e la forma dell’unità sono importanti per l’attrazione poichè le api hanno una varietà di modi per identificare i fiori. ”

Come hanno dimostrato i test e gli esperimenti, le api sono state attratte dai piccoli fiori gialli stampati in 3D e hanno raccolto il polline da essi.

Candy crede che il suo sistema di impollinazione artificiale potrebbe un giorno essere implementato su una scala più ampia per incoraggiare le api ad impollinare: “Forse in un futuro in cui le colture di design non sono più in grado di produrre polline ma ancora lo ricevono, il Pollenizer sintetico potrebbe riabilitare il ciclo riproduttivo di queste colture geneticamente modificate. ”

 

Be the first to comment on "Fiori robotici stampati in 3D a impollinazione artificiale"

Leave a comment