Federico Faggin consulente tecnologico di ROBOZE

L’inventore del microprocessore Federico Faggin entra a far parte dell’Advisory Board di ROBOZE come consulente tecnologico
“Federico Faggin è uno dei più grandi modelli di ambizione, un incredibile inventore che ha cambiato per sempre l’industria dei computer”.

ROBOZE ha annunciato che il principale fisico Federico Faggin è entrato a far parte del suo comitato consultivo come consulente tecnologico.

Il “padre del microprocessore” e co-inventore del touchpad e del touchscreen, Faggin si collega a ROBOZE nel tentativo di accelerare lo sviluppo dei suoi prodotti di produzione additiva in una vasta gamma di settori. Si dice anche che abbia investito una somma nascosta nella società.

Con sede a Bari, Italia, con strutture aggiuntive in Germania e negli Stati Uniti, ROBOZE ha introdotto sul mercato le piattaforme di estrusione desktop ROBOZE ONE e ROBOZE ONE + 400 e un portafoglio di materiali in crescita che include PEEK, PA rinforzato con carbonio, un TPU flessibile e due Materiali ABS. L’azienda ha visto le sue offerte di stampa 3D adottate da artisti del calibro di Airbus, GE, Leonardo e altri nei settori aerospaziale, difesa, petrolio e gas e sport motoristici.

Faggin, nato a Vicenza e ora cittadino americano, assisterà ROBOZE in un ruolo di advisory mentre l’azienda cerca di espandere la propria presenza nei mercati industriali. Riconosciuto come scienziato e investitore di fama mondiale, Faggin ha ricevuto numerosi premi internazionali per la sua parola, tra cui la Medaglia Nazionale di Tecnologia e Innovazione nel 2010 per l’invenzione del microprocessore e il Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito degli Italiani Repubblica nel 2019.

“Sono estremamente orgoglioso e felice che l’Ing. Faggin ha deciso di accompagnarmi nella crescita di ROBOZE, diventando investitore e advisor dell’azienda. Oggi è una data molto importante per ROBOZE ”, ha commentato Alessio Lorusso, fondatore e CEO di ROBOZE. “Per me Federico Faggin è uno dei più grandi modelli di ambizione, un incredibile inventore che ha cambiato per sempre l’industria informatica e una persona di grande umiltà. Sono molto felice, e sono sicuro che tutti i nostri collaboratori e profondamente orgogliosi di oggi. Questo ci dà ulteriore incentivo a portare ROBOZE al livello successivo. “

“Qualche anno fa ho conosciuto Alessio Lorusso e ho riconosciuto in lui un’eccezionale lungimiranza e notevoli capacità creative e organizzative. Con grande entusiasmo, ho quindi accettato la sua offerta di far parte dell’Advisory Board di ROBOZE ”, ha aggiunto Faggin. “Sono orgoglioso di vedere un’azienda italiana che sa competere nell’economia globale con prodotti all’avanguardia in un settore così esigente e sono lieto di mettere a disposizione la mia esperienza affinché ROBOZE possa crescere come merita”.

Be the first to comment on "Federico Faggin consulente tecnologico di ROBOZE"

Leave a comment