Fathom Studio dalla fonderia tradizionale alla stampa 3d di alta qualità

Fathom Studio 03Quasi un secolo fa , il magazzino di Jefferson nella 4th Street a Oakland era una fonderia di ottone . All’epoca, i lavoratori fondevano i rottami metallici per creare la lega ambra che era un punto fermo nella produzione di utensili industriali come per  le trombe tipo quella di Louis Armstrong.

Nel 2011 , le ragnatele e la muffa si erano raccolte sulle travi di legno del magazzino, ma sono state pulite per inaugurare una nuova era di produzione .

Oggi, invece di fondere grandi calderoni di metalli e lavorare   su stampi e presse , gli impiegati esperti di tecnologia hanno bisogno solo di eseguire una semplice azione : ” Basta fare clic su Stampa . ”

Queste tre parole sono diventate il motto di Fathom Studio , una società di stampa 3D fondata da  Rich Stump e Michelle Mihevc .

Mihevc e Stump ,hanno investito il proprio denaro in una stampante 3D che è stata  ospitata all’inizio nel garage di Mihevc prima che la coppia creasse la  Fathom nel 2011. Sin dalla sua apertura , La Fathom ha visto una crescita in tre anni del 1.188 % , nel il 2012 i ricavi sono arrivati a  3,4 milioni di dollari .
” Basta fare clic su Stampa , ” è il motto del 3D Printing Company Fathom Studio.
Il  motto di Fathom , è dipinto sulle pareti dell’ufficio , riassume il modo in cui gli innovatori stanno cercando di rivedere il modo in cui facciamo le cose .

La Fathom   ha attirato un partner potente come il Lawrence Livermore National Laboratory .

“Vogliamo vedere questa tecnologia usata anche con criterio artistico  e Fathom va in questa direzione ” , ha dichiarato Patrick Dempsey , portavoce del Lawrence Livermore Laboratory che sta attualmente lavorando con Fathom.

Invece di tagliare o estrarre un prodotto dal metallo o dal legno , la stampa 3D costruisce prodotti layer-by -layer con il semplice tocco di un pulsante. Il gergo di settore per questo è ” produzione additiva “, perché il prodotto è stato creato con l’aggiunta  solo del materiale necessario .

L’elemento più sorprendente di questa invenzione apparentemente esoterico è che i suoi meccanismi sono abbastanza semplici . Simile al modo in una stampante desktop utilizza la tecnologia a getto d’inchiostro a split strati di inchiostro su un foglio di carta per creare un certo colore , alcune stampanti 3D utilizzano un processo come la tecnologia PolyJet di sputare strati di fotopolimero , un tipo di plastica liquida , su un vassoio di metallo per creare una certa forma .

Oltre a questo vassoio di metallo , chiamato  vassoio di compilazione, ogni sottile strato di plastica è distribuito da una testa Polyjet , che è come la testa a getto d’inchiostro con le  freccette avanti e indietro della stampante desktop . Poi una luce UV passa rapidamente  , curando il singolo strato di plastica liquida .

Strati di plastica indurita materializzano nel corso di diverse ore prima che venga visualizzato il prototipo . L’ effettiva quantità di tempo necessaria per creare un prodotto finito varia da un paio ore a più di un giorno , a seconda della dimensione dell’oggetto e della dimensione della stampante .

Questo semplice aggiornamento da stampa 2D  per la stampa 3D è particolarmente utile nelle industrie mediche e di ricerca , perché può facilmente creare parti che richiedono un sacco di dettagli personalizzati .

Gli esempi sono infiniti . Una volta Fathom è stato incaricata di stampare una replica esatta del cranio di un ragazzo che è stata progettato utilizzando i dati di scansione CT del giovane in modo che i chirurghi potessero praticare un intervento chirurgico rischioso sulla replica prima di provare su quello vero. Il ragazzo aveva una malattia delle ossa. Una copia stampata del cranio si trova in una teca di vetro in ufficio della Fathom .

Questo cranio è stato progettato utilizzando i dati provenienti dalla TAC di un ragazzo giovane e creato da una stampante 3D  .
“Siamo impegnati nella costruzione di molti dei pezzi che vedete in un ospedale  “, ha detto Ethan Escowitz ,  account manager presso Fathom . “Gli ingegneri testano in 3d una nuova versione di stent o un nuovo catetere per esempio. ”

Il matrimonio tra la stampa 3D e l’industria medica avviene grazie alla SLS , o sinterizzazione laser selettiva .

Le Stampanti SLS sono significativamente più grandi e più costose, rispetto alle stampanti PolyJet . Fathom  ne ha comprata una in Germania grande come un ascensore  . E’ una stampante laser.

. Una stampante  grande Polyjet , che ha circa le dimensioni di un congelatore  costa circa , 250.000 dollari  Le sue cartucce di ricambio di fotopolimero costano centinaia di dollari cadauna . A causa del costo quindi , alcune aziende lavorano con Fathom a contratto invece di acquistare la propria stampante .
Come con la maggior parte delle nuove tecnologie , i sostenitori della stampa 3D dicono che i costi elevati caleranno quando  la tecnologia migliorerà e diventa più mainstream cioè usata da tutti. Alcune società  secondo Stump  risparmiamo effettivamente denaro stampando i loro prototipi , prima di andare in produzione  per evitare di sfornare prodotti difettosi e che devono essere richiamati e riprodotti .

“La Fabbricazione additiva ha effettivamente la capacità di migliorare la capacità di produzione , o di rendere meno costoso il processo “, ha detto Dempsey del Lawrence Livermore .

Per ridurre i costi , la stampa 3D dovrà continuare ad essere utile al di fuori dei mercati di nicchia .
Fathom vende stampanti a marchio Stratasys   presso i propri magazzini . Oltre a cantare le lodi della sua compagnia , Stump promuove regolarmente  altre aziende di stampa 3D. Alla domanda sul futuro della stampa 3D , i suoi occhi si illuminano quando parla di Orgonovo Holdings Inc. , una società di San Diego che   stampa tessuto umano 3D , nella speranza di poter un giorno  stampare interi organi umani .

“L’idea di personalizzazione di massa si presta per l’industria medica , “continua Dempsey . ” Così , l’industria medica sta per approfittarne per  prima e subito dopo sta arrivando l’industria aerospaziale.

 Jennifer Chaussee oaklandnorth.net

Be the first to comment on "Fathom Studio dalla fonderia tradizionale alla stampa 3d di alta qualità"

Leave a comment