FabX 3D di 3d-Ing la stampante 3d che arriva dall’India

India 3D-ing la FabX 3D la stampante estremamente economica

La stampa 3d sta diventando un fenomeno globale. La tecnologia  si espande in tutti i continenti della Terra. Un paese con uno skill tecnologico molto avanzato è sicuramente l’India.   Si prevede che l’economia indiana continuerà a crescere ad una media annua dell’8% per i prossimi quattro decenni. Se questa previsione si avvererà, il loro PIL a parità di potere d’acquisto potrebbe superare quello degli Stati Uniti entro il 2045.

L’india, tuttavia, ha un basso PIL pro capite, circa il 3% di quello degli Stati Uniti, i redditi   sono ancora relativamente bassi rispetto al mondo sviluppato. Ma la Stampa 3D è però una tecnologia dal costo abbordabile  e potrebbe diventare un fattore importante nella crescita economica del paese.

Ora una società indiana la 3D-ing,  presenta la loro nuova stampante la FabX 3D, una stampante dal prezzo molto basso.
“La stampante 3D è stato presentata il 31 gennaio scorso in occasione del nostro secondo anniversario   e ora abbamo iniziato a a raccogliere i pre-ordini,” come dichiara Krishna Kumar della 3D-ing “La stampante FabX 3D è prodotta da noi, ed è in vendita in India , ma è anche acquistabile  dall’estero.”

Il prezzo della stampante è di sole RS. 19.999, che sono circa 324 dollari . Kumar ci dice che sono stati in grado di raggiungere questo prezzo ridicolmente basso perché hanno un team dedicato di R & S che si concentra non solo sul progresso della tecnologia di stampa 3D, ma anche sulla riduzione dei costi.

LA FabX è monta rotaie  e componenti  di HIWIN. Ecco alcune delle caratteristiche generali delle macchine: FABX3

Volume di costruzione : 100 x 100 x 100 mm
Lettino riscaldato: Nessuno
Dimensioni della macchina : 300 x 300 x 300 millimetri
Peso: 5.5kg
Velocità di stampa: 30-100 mm / s
Altezza minima Strato: 50 micron
Diametro Ugello: 0,4 millimetri
Materiali di stampa: PLA, T vetro, filamenti di legno, filamenti flessibili
Diametro Filamento: 1,75 millimetri
Consumo: 70 Watt
Connettività: USB
Garanzia: 12 Mesi
Software utilizzato: Cura
Tipo di file Compatibilità: STL e Gcode
Con il suo prezzo accessibile, questa macchina potrebbe essere una buona alternativa economica anche per chi non è indiano.

“Questa stampante nasce per studenti e hobbisti e per piccoli prototipi”, ha spiegato Kumar. “In futuro lanceremo  macchine che saranno adatti per scopi architettonici, e per la prototipazione industriale con servizi di qualità adeguati al settore.”

 

Be the first to comment on "FabX 3D di 3d-Ing la stampante 3d che arriva dall’India"

Leave a comment