ExOne lancia la campagna di social media #MakeMetalGreen

The ExOne Company, North Huntingdon, Pennsylvania, USA, ha lanciato una nuova campagna di social media #MakeMetalGreen al fine di educare i produttori sui vantaggi di sostenibilità della tecnologia del metallo Binder Jetting.

Binder Jetting è un processo di produzione additiva che utilizza una testina di stampa industriale per depositare un legante liquido su un sottile strato di particelle in polvere, strato per strato, fino a formare un oggetto.

ExOne afferma che i suoi sistemi attualmente producono in modo additivo più di venti metalli, ceramiche e materiali compositi e afferma che Binder Jetting è una tecnologia di produzione sostenibile per i seguenti motivi:

Fabbrica oggetti metallici con scarso o nessun scarto, offrendo un notevole miglioramento rispetto ai metodi di produzione tradizionali
Consente nuovi design di parti metalliche leggere, compresi quelli che consolidano molti pezzi di un prodotto in un’unica unità, preservando funzionalità e resistenza
Produce parti in grado di rendere più efficienti i consumi di auto, camion, aeroplani e altre attrezzature e di ridurre drasticamente le catene di approvvigionamento, consumando molta meno energia
Secondo ExOne, mentre altre forme di AM possono offrire alcuni di questi vantaggi, Binder Jetting è unico tra i processi AM perché può produrre in modo aggiuntivo parti ad alte velocità e volumi che fanno una differenza significativa per gli sforzi di sostenibilità a lungo termine.

“Ora è il momento per i produttori di ripensare il modo in cui fabbricano parti metalliche e di rivedere come la stampa 3D a getto di legante può rendere le parti metalliche e i prodotti più sostenibili”, ha dichiarato John Hartner, CEO di ExOne. “Un aspetto importante della sostenibilità è la riduzione delle catene di approvvigionamento. La nostra tecnologia è in grado di consolidare più parti in una, eliminando ulteriori passaggi di produzione e riducendo anche la necessità di spedire parti in tutto il mondo per l’assemblaggio finale. ”

Hartner ha aggiunto: “La pandemia di COVID-19 ha evidenziato l’importanza di ridurre il rischio alle catene di approvvigionamento e di spostarsi verso una catena di approvvigionamento decentralizzata, in particolare per le parti critiche. ExOne può collaborare con i produttori per garantire che le parti metalliche critiche siano preparate per la stampa 3D in caso di emergenza e per aiutare i produttori a riprogettare le loro parti per la stampa 3D in metallo. ”

Be the first to comment on "ExOne lancia la campagna di social media #MakeMetalGreen"

Leave a comment