Essentium partnership esclusiva con Vorum

Essentium collabora con un’azienda leader per protesi e ortesi stampate in 3D

Conosciuta per i suoi materiali ad alta resistenza e una visione unica della tecnologia FDM / FFF, Essentium , Inc. si è già affermata nel mercato delle protesi. Ora, la start-up con sede in Texas sta facendo un ulteriore passo avanti attraverso una partnership esclusiva con Vorum , una società CAD / CAM consolidata nel settore ortesi e protesico.

La chiave per comprendere il ruolo di Essentium nello spazio è conoscere la sua tecnologia di estrusione FlashFuse. FlashFuse è una tecnica di saldatura elettrica che applica energia elettromagnetica al filamento di plastica mentre viene stampato, attivando le proprietà delle nanoparticelle che rivestono il filamento speciale di Essentium per legarsi insieme. Il processo ha lo scopo di risolvere la resistenza anisotropica associata all’asse Z delle parti FDM. Ciò significa che, a differenza delle parti FDM tradizionali, che sono deboli tra i livelli stampati, quelle realizzate con FlashFuse dovrebbero presentare una resistenza approssimativamente uguale in tutte le direzioni.

Perché questo è importante nella produzione di protesi, in particolare protesi per gli arti inferiori, è che si tratta di oggetti portanti e non possono incrinarsi tra gli strati se sono pensati per proteggere i loro utenti. Questo è stato un problema significativo con le protesi stampate in 3D in generale. Anche le mani di e-NABLE, che hanno catturato l’adorazione dei media in passato, sono funzionali solo fino a un certo punto. Se la tecnologia FlashFuse di Essentium mantiene davvero le promesse, lo start-up potrebbe realizzare gran parte del clamore generato attorno alle protesi stampate in 3D.

Finora Essentium ha creato una presa protesica stampata in 3D che si dice soddisfi i requisiti di resistenza e sicurezza dell’applicazione. Questa collaborazione con Vorum porterà Essentium un ulteriore passo avanti nello spazio delle protesi. Vorum offre soluzioni digitali per il mercato ortesi e protesico, offrendo scanner 3D per scansionare il corpo di un paziente, software CAD CanFit per modellare il dispositivo e fresatrici per scolpire il dispositivo. La società ha istituito quello che chiama un programma SurePath to Success, che ha lo scopo di trasferire i professionisti di ortesi e protesi tradizionali a queste nuove tecnologie digitali.

Vorum avrà ora una tecnologia aggiuntiva per offrire ai suoi clienti: la piattaforma di estrusione ad alta velocità (HSE) di Essentium, con FlashFuse. Il primo sistema HSE ancora sviluppato è la stampante 3D HSE 180 S, che secondo la società è in grado di stampare in 3D 10 volte più velocemente rispetto ad altre stampanti ad estrusione ad una velocità di un metro al secondo. La macchina ha anche un ampio involucro di costruzione 740 x 510 x 650 mm, la possibilità di raggiungere temperature di estrusione di 600 ° C, una camera di 110 ° C e una piattaforma di costruzione di 200 ° C. Tutto ciò suggerisce che la HSE 180S è una piattaforma in grado di stampare in 3D grandi parti da materiali ad alte prestazioni, tra cui PEEK, PEKK e ULTEM. Usando questa tecnologia, Vorum ed Essenitum credono che saranno in grado di personalizzare in massa ortesi e protesi.

In caso di successo, i due partner potrebbero ridurre i costi di protesi e ortesi, aumentandone l’utilità e il comfort attraverso la personalizzazione del paziente. Quando e-NABLE stava facendo notizia, il mondo era particolarmente sorpreso dal basso costo di tali protesi. Nel caso di questa partnership, tuttavia, una stampante da $ 75.000 e un flusso di lavoro di digitalizzazione esistente, il che potrebbe far meravigliarsi di quanto abbasseranno il costo dei dispositivi esistenti.

In genere, è importante diffidare di qualsiasi start-up che promette una tecnologia rivoluzionaria. Sebbene questo autore mantenga ancora un certo livello di scetticismo in questo caso, Essentium ha ricevuto un significativo sostegno del settore sotto forma di un investimento di $ 22 milioni dalla più grande azienda chimica del mondo, BASF, e dal fornitore di servizi e sviluppatore di software più affermato del settore della stampa 3D, Materialise . Ciò dovrebbe guadagnare un po ‘di fiducia per gli scettici nella folla.

Be the first to comment on "Essentium partnership esclusiva con Vorum"

Leave a comment