Essentium HSE e HSE 180 S

Essentium presenta i nuovi modelli di stampanti 3D HSE e quattro materiali ad alta temperatura

Essentium, Inc., con sede in Texas, sta introducendo sul mercato una nuova serie di stampanti basate sulla sua tecnologia di estrusione ad alta velocità (HSE) e una gamma di nuovi materiali di stampa 3D ad alta temperatura (HT). La nuova serie di stampanti 3D HSE — HSE 180 • S — include due opzioni di stampante, una con un ugello per basse temperature (LT) e una con un ugello per alte temperature (HT) che può raggiungere temperature fino a 550 ° C, consentire l’uso di materiali ad alta temperatura e spianare la strada a più applicazioni industriali.

Essentium, come molte altre aziende di stampa 3D, ha riconosciuto che uno dei colli di bottiglia nell’industrializzazione della produzione additiva è legato ai materiali e alla mancanza di scelta degli utenti finali. Per ovviare a questo, l’azienda punta ad espandere sostanzialmente il proprio portafoglio di materiali di stampa 3D HSE, offrendo polimeri di livello industriale.

Nell’ambito dell’annuncio di oggi, Essentium ha introdotto quattro nuovi materiali: PEEK, nylon ad alta temperatura (HTN), HTN-CF25 e HTN-Z (ESD sicuro). Tutti e quattro i materiali sono stati progettati per offrire una buona resistenza al calore, agli agenti chimici e alla fatica, nonché un’elevata resistenza. Il portafoglio di filamenti di Essentium comprende anche TPU 74D, PA-CF, PA, PLA XTR e PCTG.


Utilizzati in combinazione con il nuovo Essentium HSE 180 • S HT, i quattro nuovi materiali possono essere utilizzati per produrre una gamma di parti ad alte prestazioni, dai componenti delle macchine agli strumenti, maschere o dispositivi per l’industria aerospaziale, dei semiconduttori e del petrolio e del gas , tra gli altri.

Essentium HSE 180 • S LT, da parte sua, può essere utilizzato per produrre prototipi, fusioni, maschere e dispositivi a bassa temperatura, nonché prese protesiche e dispositivi ortotici per il settore medico. La macchina a bassa temperatura ha anche applicazioni nelle calzature, abbigliamento, architettura e design verticale.

Oltre a svelare la nuova serie e i materiali della sua stampante 3D HSE 180 • S, Essentium ha anche rivelato che integrerà il software Magics Essentials di Materialise con la stampante 3D HSE. Questa integrazione faciliterà la scalabilità del processo di stampa 3D offrendo un flusso di lavoro end-to-end. Materialise, come alcuni potrebbero ricordare, è stato un investitore nel round di finanziamento Serie A di Essentium.

“Siamo sull’orlo di una rivoluzione industriale digitale in cui la produzione di massa 3D è destinata a trasformare l’industria manifatturiera da $ 12 trilioni”, ha dichiarato “CEO e co-fondatore di Essentium, Blake Teipel. “La combinazione della rivoluzionaria piattaforma di stampa 3D Essentium con nuovi materiali innovativi e la gamma di soluzioni software di Materialise che costituisce la spina dorsale del settore della stampa 3D contribuirà a bilanciare l’adozione su vasta scala. Il futuro della produzione additiva su scala industriale è ora nelle mani dei nostri clienti. “

Materialise Senior Market Director, Karel Brans, ha aggiunto: “Esiste un grande potenziale nel mercato della produzione additiva e ancora più potenziale per la realizzazione di idee innovative. Apprezziamo la nostra collaborazione con innovatori come Essentium poiché miriamo a soddisfare la crescente domanda mondiale di parti prodotte in 3D su scala di produzione offrendo agli utenti un maggiore controllo, una scelta più ampia nei materiali e, in definitiva, costi più bassi e un volume più elevato. “

Be the first to comment on "Essentium HSE e HSE 180 S"

Leave a comment