EOS PREMIUM e CORE materiali per la stampa 3D in metallo

EOS amplia il portafoglio di materiali per la stampa 3D in metallo PREMIUM e CORE

Il leader della produzione additiva EOS ha aggiunto otto nuovi materiali alle sue classi PREMIUM e CORE di polveri di stampa 3D in metallo.

I materiali, progettati per i suoi sistemi di sinterizzazione laser diretta in metallo EOS M 290, M 300-4 e M 400-4, comprendono sette nuovi prodotti CORE e un PREMIUM, classificati in base ai livelli di maturità per consentire ai clienti di prendere decisioni informate sui materiali sulle loro particolari esigenze applicative.

Alla gamma PREMIUM si aggiunge EOS ToolSteel 1.2709, un acciaio per la marinatura ad altissima resistenza e durezza ideale per applicazioni di stampaggio impegnative e validato per EOS M 290. A livello CORE, si dice che tre nuovi prodotti per AlSi10Mg, Ti64 Grado 5 e 23 fornisce velocità di costruzione fino al 50% più veloci e aumenta la produttività di EOS M 290, mentre EOS NickelAlloy IN718 e EOS MaragingSteel MS1 sono ora disponibili per EOS M 300-4. Infine, due nuovi e più veloci processi CORE per EOS Titanium Ti64 Grade 5 e EOS Titanium Ti64 Grade 23 sono ora accessibili per EOS M 400-4.

Spiegando ulteriormente come l’azienda classifica i suoi materiali, Hanna Pirkkalainen, Product Manager Metal Materials di EOS, ha commentato: “Con un numero crescente di aziende che attraversano il confine dalla prototipazione alla produzione in serie basata su AM, la domanda di dati affidabili per materiali e parti costruite è in crescita. questo, EOS ha introdotto Technology Readiness Levels (TRLs) nel 2019 per materiali e processi per classificare i livelli di maturità tecnologica per un facile orientamento al cliente.

“A seconda delle esigenze applicative specifiche, i clienti possono scegliere tra materiali CORE (TRL 3 e 5) con particolare attenzione all’accesso anticipato al mercato a nuovi materiali e materiali PREMIUM (TRL 7-9) che attribuiscono particolare importanza alla qualità ripetibile dei componenti essenziale in produzione seriale.”

Si dice che EOS AlSi10Mg Aluminium per EOS M 290 sia adatto per la maggior parte dei settori in cui il costo è il requisito principale, offrendo elevata produttività, maggiore costruibilità e capacità di trattamento termico.

Per EOS Titanium Ti64 Grado 5 e Grado 23, i nuovi processi da 80 µm per entrambe le leghe su entrambi i sistemi EOS M 290 ed EOS M 400-4 consentono tassi di costruzione più elevati, con un conseguente costo per parte inferiore con proprietà simili al Ti64 lavorato.

Altrove, si dice che il processo da 40 µm per EOS NickelAlloy IN718 su EOS M 300-4 fornisca parti con una buona resistenza alla trazione, alla fatica, allo scorrimento e alla rottura a temperature fino a 700 ºC (1.290 ºF) per applicazioni nell’industria pesante.

Infine, il processo da 50 µm basato su EOS MaragingSteel MS1 per l’uso sul sistema EOS M 300-4 promette parti con ottime proprietà meccaniche che possono essere facilmente post-indurite per applicazioni come strumenti di stampaggio a iniezione e ingegneria meccanica.

Be the first to comment on "EOS PREMIUM e CORE materiali per la stampa 3D in metallo"

Leave a comment