E3D Titan Aqua il nuovo estrusore hot end E3 raffreddato ad acqua

Ottenere i giusti livelli di temperatura per la tua stampante 3D può essere una vera fonte di difficoltà, in particolare per chi lavora con le macchine FDM desktop consumer, economiche. Alcuni materiali si estrudono in modo più fluido con temperature più elevate, ma ciò può portare a una riduzione della precisione nonché ad un maggiore consumo di energia e a uno stress supplementare sui sistemi di raffreddamento. La startup britannica E3D-Online ha appena rilasciato un nuovo add-on per stampanti 3D, la Titan Aqua, che dovrebbe aiutare molti utenti a trovare il giusto equilibrio. È una parte calda e un estrusore raffreddati ad acqua che consentiranno prestazioni ad alte temperature.

L’uscita di questa nuova gamma di componenti aggiuntivi e il kit di raffreddamento ad acqua è stata annunciata per la prima volta da E3D a settembre. Dovrebbe consentire agli utenti di utilizzare al meglio i filamenti come ABS e ASA, e in particolare i materiali termoplastici ad alte prestazioni come il PEEK. Ciò dovrebbe ampliare la gamma di applicazioni per la stampa FDM oltre il loro attuale livello per produttori professionali e produttori di fai-da-te.

Titan Aqua comprende un hot end e un estrusore, oltre a un sistema proprietario di raffreddamento ad acqua per il motore e il dissipatore di calore, che consente ad una stampante 3D di funzionare a temperature elevate senza effetti negativi. Il sistema è molto simile al sistema di raffreddamento standard presente in molti computer. Aqua è basato sul popolare estrusore Titan Aero, quindi conserva tutte le caratteristiche importanti che hanno portato al successo iniziale di E3D con quel prodotto, tra cui il meccanismo di rinvio, facile cambio dei filamenti, hobb con denti affilati e rapporto di precisione 3: 1 . Come l’Aero, utilizza il sistema di interruzione del calore dell’estrusore V6, quindi sono tutti simili in termini di dimensioni e compatibilità e possono essere aggiornati con le parti ad alta temperatura di E3D.

Pur condividendo molte delle qualità dei modelli precedenti, Aqua migliora le versioni precedenti riducendo molto il peso. Combina il serbatoio e la pompa in un’unica unità, oltre a unire il radiatore e la ventola. Essendo più leggero e compatto significa che la testina di stampa è anche più rigida, e in combinazione con il percorso del filamento vincolato questo significa che farà fronte molto meglio a colpi e urti

Titan Aqua aumenta anche la possibile altezza Z di 25 mm rispetto al V6. Le dimensioni del sistema di raffreddamento ad acqua significano che le transizioni termiche saranno molto più nitide, il che è un aspetto cruciale per garantire precisione e stabilità della stampa. Il modo in cui Aqua è stato progettato renderà incredibilmente semplice e veloce l’upgrade dell’attuale configurazione dell’utente. Può essere assemblato in modo indipendente, separato dalla stampante 3D, e quindi montato al suo interno come una singola unità. Lo standard Titan Aqua ha un prezzo di 144 sterline  .

Dopo aver stabilito una solida reputazione come fornitore di materiali e fornitore di componenti, l’azienda ora sta cercando di espandere ulteriormente il suo appeal con questo sistema appositamente progettato, adattato ad una necessità di stampa 3D più di nicchia. Questa dovrebbe essere una mossa lucrativa per E3D in quanto può aumentare la quota di mercato dell’azienda con utenti di stampanti 3D professionali e appassionati.

Be the first to comment on "E3D Titan Aqua il nuovo estrusore hot end E3 raffreddato ad acqua"

Leave a comment