E McDonald’s reinventa la cannuccia con la stampa 3d

McDonald reinventa la cannuccia con la stampa 3D

McDonald asserisce di aver  reinventato la cannuccia utilizzando la stampa 3D come strumento di prototipazione. Il dispositivo è definito STRAW (tubo di aspirazione per inversione assiale ). Secondo il PR intorno alla “notizia” la cannuccia è stata progettata per i nuovi frullati McDonald e il cioccolato Shamrock Shake.

Progettato da JACE Design  e NK Labs, la cannuccia sarà usata in oltre 80 sedi McDonald entro le prossime settimane.

Per creare questa cannuccia, i progettisti hanno presentato una serie di disegni diversi che utilizzano la stampa 3D e altre tecniche. I disegni iterati sono stati poi testati per rifinire il flusso di liquidi attraverso di loro. Mentre ovviamente la stampa 3d è uno strumento molto utile per la prototipazione e per migliorare il design , questa notizia dimostra anche che si può  utilizzare la stampa 3D come strumento di marketing.

Si potrebbe pensare che non c’è niente di sbagliato con il design corrente della cannuccia convenzionale che viene utilizzata a livello globale, anche se probabilmente non hanno provato il nuovo prodotto McDonald. Quale modo migliore per commercializzare un nuovo frullato che ridisegnare la cannuccia con la stampa 3D.

Il Chocolate Shamrock Shake è caratterizzato da un mix di frappè al cioccolato e Shamrock Shake. Ha quindi due diversi livelli di spessore. Per far fronte a questo, McDonald ha deciso, ovviamente, di creare una nuova cannuccia.

Ignorando l’ovvio tentativo di marketing che prende in giro le campagne  di aziende come Apple. Questo progetto dimostra l’uso della stampa 3D come strumento di prototipazione. Per over-ingegnerizzare la cannuccia per la catena di fast food globale si è dovuto ricorrere alla stampa 3D.

Per la creazione del dispositivo, i progettisti hanno dovuto valutare il flusso di liquidi attraverso i tubi di plastica. Un applicazione della scienza simile alla microfluidica. Recentemente una ricerca della Cranfield University ha esaminato l’uso di stampa 3D per la creazione di dispositivi per valutare il flusso di liquidi.

Allo stesso modo, i ricercatori californiani hanno utilizzato la stampa 3D per creare mattoncini Lego che facilitano la ricerca microfluidica.

La nuova cannuccia presenta una serie di fori supplementari . Il design permette all’utente di assaporare entrambi i sapori del cioccolato Shamrock agitati contemporaneamente. Con fori sul fondo e sui lati del tubo a forma di J, la cannuccia facilita il consumo di frullati viscosi con facilità.

Be the first to comment on "E McDonald’s reinventa la cannuccia con la stampa 3d"

Leave a comment