DyeMansion raccoglie 5 milioni di dollari di investimenti

Per molto tempo, le parti stampate in 3D create con polvere polimerica, come quelle prodotte attraverso i processi SLS, erano piuttosto noiose, o almeno monocromatiche. DyeMansion è poi arrivato offrendo un sistema di colorazione per le parti stampate SLS 3D, così come il rivestimento e la finitura. L’azienda ha introdotto il suo flusso di lavoro Print-to-Productall’inizio di quest’anno, un processo in tre fasi che prevede la depolverazione, la finitura superficiale e la colorazione. Ora DyeMansion ha annunciato che espanderà ulteriormente la sua attività e il suo portafoglio grazie ai recenti $ 5 milioni di finanziamenti della Serie A.

Gli investitori includono UVC Partners , btov Partners e AM Ventures .

“Con AM Ventures e i nostri nuovi investitori, abbiamo trovato le persone e le competenze giuste per accelerare il roll out globale e sviluppare più tecnologie e soluzioni 4.0 del settore”, ha affermato il CEO e co-fondatore Felix Ewald. “Avere a bordo un partner così esperto aiuterà molto in questo viaggio.”
Negli ultimi tre anni, DyeMansion ha conquistato più di 400 clienti in tutto il mondo, inclusi pesi massimi quali BMW, Daimler, Under
Armour, HP, Shapeways, Materialise, FKM e altri.


“Grazie ai nostri clienti e partner abbiamo imparato molto sulla domanda per la fabbrica digitale del futuro”, ha dichiarato Philipp Kramer, co-fondatore e CTO di DyeMansion. “Con i nuovi fondi, amplieremo la nostra capacità di ricerca e sviluppo al fine di innalzare il livello dell’automazione post-elaborazione e di fornire la migliore finitura di parte finale per ogni applicazione. Il nostro nuovo sistema per ottenere superfici completamente lisce su plastiche AM dimostrerà ancora una volta le capacità di DyeMansion “.
Il prossimo obiettivo di DyeMansion è sviluppare una tecnologia di finitura per ottenere superfici di qualità stampate a iniezione su parti stampate in 3D.

“Le parti in polimero stampate in 3D trove

ranno la loro strada nella produzione seriale in tutto il mondo”, ha affermato Benjamin Erhart, partner di UVC Partners. “DyeMansion non solo serve ma consente anche questo mercato. UVC è orgogliosa di supportare questo leader in rapida crescita nella sua categoria. ”

Fondata nel 2015, DyeMansion è ancora un’azienda giovane ma ha avuto un grande impatto sul mondo della stampa 3D. La sua tecnologia è compatibile con tutti i principali sistemi di stampa 3D a base di polvere industriale, tra cui EOS, 3D Systems, HP e Prodways. La portata dell’azienda si estende ad una vasta gamma di settori, tra cui occhiali, automotive, vendita al dettag

lio, attrezzature mediche e sportive. DyeMansion ha sede a Monaco.

“Abbiamo supportato DyeMansion sin dall’inizio come investitore di semi e siamo molto orgogliosi di vedere questo team straordinario crescere con successo in un’azienda matura, professionale e ancora unica nel suo genere”, ha dichiarato Arno Held, Chief Venture Officer. a AM Ventures. “Inoltre, questo round di finanziamenti è anche una dichiarazione fantastica per Monaco di Baviera come la regione leader mondiale per la tecnologia di produzione additiva industriale.”
Con la maturazione della produzione additiva, i processi di finitura sono importanti quanto i processi di stampa 3D stessi quando si tratta di portare la tecnologia da un metodo di prototipazione a un mezzo effettivo di produzione in serie. Tecnologie come DyeMansion svolgono un ruolo fondamentale nell’aiutare la produzione additiva a competere con altri processi produttivi come lo stampaggio a iniezione. Questo ultimo investimento aiuterà la startup a perfezionare, per così dire, i suoi processi e ad adottare il prossimo passo nello sviluppo

della tecnologia di finitura.

Be the first to comment on "DyeMansion raccoglie 5 milioni di dollari di investimenti"

Leave a comment