DyeMansion completa il beta test della tecnologia di superficie VaporFuse per le parti stampate in 3D

La stampa 3D offre un mondo dalle infinite potenzialità di innovazione, nonché combinazioni di materiali e processi di finitura. DyeMansion sta solo aggiungendo a tutto ciò che è buono ora con VaporFuse Surfacing , come parte della loro serie di flussi di lavoro da stampa a prodotto. VaporFuse Surfacing ha appena superato i beta test e ora un numero selezionato di utenti sarà in grado di partecipare al programma pilota, provando questa “prima tecnologia a vapore pulito per la plastica stampata in 3D”, supportata da Powerfuse S, disponibile tramite DyeMansion su -servizio di finitura della domanda .

Gli utenti sono in grado di scegliere le opzioni di superficie che funzionano meglio per le loro applicazioni specifiche, scegliendo tra Poly-Shot Surfacing (PSS), progettato per superfici lucide opache o VFS per superfici che devono essere sigillate e mantenere un’elevata brillantezza.

VaporFuse offre i seguenti vantaggi:

Funziona con superfici lucide e sigillate, offrendo una superficie idrorepellente e facile da pulire rispetto ai componenti stampati ad iniezione.
Adatto a materiali flessibili, in quanto VFS consente una varietà di opzioni, tra cui TPU, e apre anche le strade ad altre applicazioni
Soddisfa gli standard di salute e sicurezza industriali: gli operatori non sono mai in contatto con il solvente e quelli utilizzati sono approvati dal settore e sicuri da usare
Integrato nel flusso di lavoro da stampa a prodotto: la seconda e ulteriore opzione di affiancamento accanto a PolyShot Surfacing (PSS), applicata prima del processo di colorazione

Se hai bisogno di aiuto per la finitura delle parti stampate in 3D, contatta il team DyeMansion per assistenza con il loro programma di servizi di benchmarking “TryMansion”. Tutto quello che devi fare è inviare al loro team le parti completamente depowdered, scegliere tra PSS o VFS per il tipo di superficie, scegliere i colori e attendere con impazienza di ricevere i campioni. Scarica ulteriori linee guida e ulteriori informazioni sulle scelte di colore qui .

“Per ordini più piccoli e pezzi singoli, interveniamo per te e offriamo le nostre soluzioni di finitura come servizio. Sono disponibili diverse opzioni di superficie (tracce), che la figura seguente illustra ”, afferma DyeMansion. “Se hai bisogno di un volume maggiore di produzione o produzione e finitura di parti, saremo lieti di metterti in contatto con la nostra rete di produzione e di fornire fornitori di servizi di stampa 3D che già utilizzano la nostra tecnologia internamente”.

Scopri di più sui prodotti VaporFuse Surfacing e DyeMansion se sei presente al FormNext 2019 a Francoforte, in Germania, dove si terrà l’anteprima mondiale del nuovo sistema Powerfuse S, alle 13:45 del 19 novembre.

Il mondo dei materiali e delle finiture è in continua crescita all’interno della stampa 3D e della produzione additiva in tutto il mondo oggi, con così tanti diversi compositi in uso, tecniche per migliorare le qualità meccaniche , nuovi metodi per rifinire materiali come metallo , solventi per il riciclaggio e altro ancora.

Be the first to comment on "DyeMansion completa il beta test della tecnologia di superficie VaporFuse per le parti stampate in 3D"

Leave a comment