Dungeons & Dragons e il Central Library MakerSpace

I nuovi programmi di D & D presso Library Makerspace insegnano le regole del gioco e come stampare in 3D il tuo personaggio

Come un topo di biblioteca da sempre cresciuto in una famiglia di topi di biblioteca, amo le biblioteche. Non riesco a ricordare una singola vacanza cresciuta dove non abbiamo fatto quella che è stata considerata una visita necessaria alla biblioteca per portare fuori i libri per il viaggio prima di partire. Ma oltre a ospitare solo libri, film e riviste più recenti, le biblioteche sono vere e proprie riserve di apprendimento e tecnologia , e questo è estremamente evidente nell’avvento degli spazi per i creatori di librerie . Tutto può succedere in un makerspace, dalla stampa 3D a un braccio protesico per qualcuno alla creazione di una tastiera gigante e all’apprendimento di un gioco che potrebbe essere nuovo per te.
Lo scorso dicembre, Trudi Antoine, Rene Battelle e Dragana Drobnjak – tutti bibliotecari con il ramo centrale del sistema della Biblioteca pubblica della contea di Onondaga (OCPL) a New York – hanno deciso di offrire un nuovo interessante programma che i loro mecenati adulti e adolescenti sarebbero in grado per divertirci insieme e collaborare con TCGplayer , una società di trading card locale, per lanciare due nuovi programmi sul classico gioco di ruolo da tavolo fantasy di Dungeons & Dragons (D & D).

Drobnjak ha recentemente detto del loro nuovo programma: “Un anno dopo stiamo vedendo i frutti del nostro lavoro”.

D & D è stato pubblicato per la prima volta negli anni ’70 da Gary Gygax e Dave Arneson, e anche nel mondo odierno di videogame altamente coinvolgenti, riesce comunque a catturare l’attenzione e l’immaginazione dei giocatori di tutte le età.

“Scegli un mondo fantastico, scegli un personaggio, raccogli alcuni amici e impazzisci”, ha detto Miguel Zavala a 3DPrint.com sul popolare gioco. “Per iniziare hai solo bisogno dei dadi e di tre libri principali, che sono il Manuale dei giocatori, il Manuale dei mostri e la Guida ai Dungeon Master. Uno dei tuoi amici gioca il ruolo di Dungeon Master, che agisce da narratore e arbitro mentre lancia sfide ai giocatori. Ma alla fine la sua storia di tutti, come le loro azioni, decisioni e giochi di ruolo selvaggi, la rendono una storia di gruppo condivisa da ricordare per gli anni a venire. “

I giocatori creano i propri personaggi, e mentre ci sono delle guide per aiutare nella direzione delle varie campagne di D & D, il gioco richiede davvero il lavoro di squadra e la creatività di ogni giocatore. Ecco perché è molto sensato giocare in una biblioteca, che è già piena di storie.

Solo un paio di mesi fa, grazie al duro lavoro di Antoine, Battelle e Drobnjak, la Central Library di OCPL a Siracusa, in collaborazione con TCGplayer, iniziò a offrire un programma D & D per principianti, insieme a una campagna avanzata D & D per il più giocatori esperti.

Mentre i due programmi insegnano i fondamenti del gioco e offrono attività per giocatori di diversi livelli di esperienza, offrono anche molto di più … perché come sappiamo, D & D e la stampa 3D vanno di pari passo .

Antoine ha dichiarato: “Questa collaborazione con TCGplayer ha promosso il pensiero critico, l’alfabetizzazione di base, l’alfabetizzazione digitale, l’alfabetizzazione artistica, l’esposizione al game design, lo sviluppo dei personaggi, il character design, la modellazione 3D, la stampa 3D e la community building”.

I programmi di D & D sono estremamente popolari e la parola si sta diffondendo – Battelle è stata persino contattata da un bibliotecario a Savannah, in Georgia, per sapere come impostare il proprio programma.

“Ha scoperto il nostro programma di D & D da un amico che vive in questa zona, e ho inviato e-mail avanti e indietro per aiutarla a creare un programma nella sua biblioteca”, ha spiegato Battelle.

I tre bibliotecari di Syracuse hanno anche avuto l’idea di offrire una lezione sulla progettazione e sulla stampa 3D di personaggi D & D personalizzati, che presto saranno una realtà: la classe di modellazione e stampa 3D è stata programmata nel MakerSpace della Central Library per le 14:00 di mercoledì, febbraio 20.

Be the first to comment on "Dungeons & Dragons e il Central Library MakerSpace"

Leave a comment