Dubai costruisce il più grande edificio a due piani stampato in 3D al mondo

Il governo di Dubai ha annunciato oggi un’altra pietra miliare per la città degli Emirati Arabi Uniti nell’area della stampa 3D per l’edilizia. Ora, non solo Dubai ospita il primo edificio per uffici stampato in 3D , ma ospita anche la più grande struttura a due piani con stampa 3D al mondo. L’edificio, che si estende su 640 metri quadrati ed è alto 9,5 metri, è stato recentemente riconosciuto dal Guinness dei primati.

L’edificio a due piani è stato presentato questa settimana dal Comune di Dubai e mostra l’impegno costante della città mediorientale per la sua strategia di stampa 3D e, in particolare, il suo piano per costruire il 25% degli edifici a Dubai utilizzando la stampa 3D entro il 2030.

A prima vista, l’edificio stampato in 3D non attira l’attenzione. Ma è proprio questa caratteristica che aumenta il suo successo. Dubai ha dimostrato che la stampa 3D può essere utilizzata per produrre non solo case e strutture nuove, ma anche spazi pratici utilizzabili.

“L’edificio a due piani è stato progettato ed eseguito con una serie di spazi che possono essere utilizzati come locali o uffici di diverse dimensioni”, ha affermato Dawoud Al Hajri, direttore generale del Comune di Dubai. “I muri sono stampati direttamente dalla stampante, a differenza del tradizionale metodo di costruzione, che dipende dal lavoro di serraggio di pezzi di legno con dadi e bulloni, rinforzo e colata di cemento e fabbricazione di mattoni. L’edificio è stato progettato con diverse curve e forme attraverso le quali è stato testato se fosse possibile per la stampa 3D nella costruzione di una varietà di progetti. “

Come afferma Al Hajri, la costruzione dell’edificio stampato in 3D ha consentito al team del Comune di Dubai di sperimentare e testare una serie di miscele di materiali, per garantire che il materiale estruso non fosse solo liscio da stampare, ma soddisfacesse anche i requisiti di qualità e resistenza.

È interessante notare che il progetto si è concentrato anche sull’aspetto sostenibile della stampa 3D e l’edificio stampato in 3D è conforme ai requisiti di sostenibilità e agli standard di bioedilizia. Anche il materiale da costruzione è stato reperito localmente all’interno degli Emirati Arabi Uniti (la ricetta della miscela è protetta come IP del Comune di Dubai).

La casa stampata in 3D integra una serie di funzioni, come le strutture murarie interne per aumentare l’efficienza dell’isolamento. I vuoti vuoti all’interno delle pareti stampate possono essere utilizzati per migliorare l’isolamento termico e infine ridurre il consumo di energia. Possono anche essere utilizzati per integrare perfettamente elettricità, acqua, comunicazioni e funzioni IT nell’edificio.

Al Hajri ha aggiunto: “Questo progetto è un importante punto di svolta nel settore delle costruzioni a livello locale e regionale e si basa sulla strategia di innovazione nelle tecnologie di stampa 3D nell’edilizia, che a sua volta aumenterà il ritmo e la velocità di esecuzione e completamento degli edifici in tempi record, e ridurre i costi di costruzione e contribuire allo sviluppo di soluzioni alle sfide demografiche riducendo il numero di lavori di costruzione.

“Sosterrà anche le tendenze di sostenibilità dell’Emirato utilizzando materiali locali e ridurrà i rifiuti di costruzione, dove la stampa viene eseguita elettronicamente secondo i piani di ingegneria direttamente senza intervento umano.”

Be the first to comment on "Dubai costruisce il più grande edificio a due piani stampato in 3D al mondo"

Leave a comment