DSM ha annunciato una collaborazione con Nedcam

Nedcam per esplorare la stampa 3D di grande formato con materiali pellet ottimizzati DSM

DSM ha annunciato una collaborazione con Nedcam , un produttore di stampi, modelli e prototipi basati su progetti digitali 2D e 3D, per migliorare l’accesso allastampa 3Dscalabile Fused Granulate Fabrication (FGF) ed esplorare nuove applicazioni in utensili, grandi dimensioni e estremità circolare -utilizzare parti.

A seguito della recente aggiunta di una stampante 3D robotica CEAD AM Flexbot al suo sito a Heerenveen, Nedcam offrirà FGF, che utilizza plastiche granulari che vengono fuse e depositate tramite un ugello, utilizzando materiali pellet ottimizzati DSM per servizi di produzione di stampa 3D di grande formato commerciale .

“In DSM crediamo che FGF sia una tecnologia fondamentale per soddisfare la necessità di produrre componenti strutturali e di grandi dimensioni utilizzando polimeri altamente caricati con tempi di produzione competitivi”, ha affermato Pieter Leen, Specialista nello sviluppo di applicazioni Additive Manufacturing presso DSM. “Nedcam fornisce un importante collegamento tra lo sviluppo del prodotto e la domanda del mercato e le loro attività di stampa contribuiranno ad accelerare l’adozione della produzione additiva”.

C’è anche un ulteriore vantaggio in termini di sostenibilità nella cooperazione poiché la coppia mira a guidare la produzione verso processi più sostenibili e circolari. Nedcam attualmente produce tappi e stampi da vari materiali, inclusi materiali compositi rinforzati con fibra di vetro e acciaio, spesso per uso singolo o limitato, con conseguenti tonnellate di rifiuti ogni anno, mentre la produzione FGF fornisce un’alternativa più sostenibile utilizzando materiali riciclabili.

“Vogliamo assolutamente ridurre gli sprechi nel nostro processo di produzione e diventare circolari”, ha affermato Erwin van Maaren, co-fondatore e direttore commerciale di Nedcam. “Combinando l’esperienza di stampa 3D e termoplastica di DSM con la nostra conoscenza della produzione e le nostre strutture di produzione, vogliamo compiere i passi necessari verso un processo di produzione di modelli sostenibile e completamente circolare”.

Si dice anche che le due società stiano lavorando allo sviluppo e alla sperimentazione di nuovi materiali, processi e applicazioni per la stampa 3D di grandi dimensioni, ritenuti particolarmente vantaggiosi per mercati come quello marittimo, delle energie rinnovabili, delle costruzioni e delle infrastrutture. I due stanno attualmente collaborando con Royal HaskoningDHV per il taglio di elementi strutturali.

Be the first to comment on "DSM ha annunciato una collaborazione con Nedcam"

Leave a comment