DSM collabora con Nexa3D sui nuovi materiali Arnite T AM1210 SLS per la produzione in serie

Royal DSM e Nexa3D collaborano per accelerare la disponibilità dei sistemi QLS-350 di Nexa3D con polveri di sinterizzazione laser approvate dalla catena di approvvigionamento di DSM per la produzione ad alto volume. Nell’ambito di questa collaborazione, Nexa3D prevede di integrare il primo materiale di sinterizzazione laser PBT di DSM, Arnite T AM1210 (P), in ogni sistema Quantum Laser Sintering QLS 350 venduto in commercio a partire dal primo trimestre del 2021.

“Siamo molto entusiasti di collaborare con Nexa3D, l’azienda che supera le tradizionali barriere di velocità e produttività della produzione additiva (AM) per fornire il nostro primissimo materiale sinterizzato laser PBT attraverso il loro sistema QLS 350 ultraveloce”, ha affermato Hugo da Silva , VP of Additive Manufacturing presso DSM. “Come abbiamo visto con Covid-19, l’industria manifatturiera vede l’AM come un modo praticabile per mantenere la produzione e costruire catene di fornitura resilienti. Ciò richiede una rapida adozione della tecnologia AM e in DSM siamo pronti a introdurre nuovi materiali e lavorare con i partner ogni volta che è possibile “.

Si prevede che l’uso di materiali PBT sinterizzati al laser crescerà in modo esponenziale nel prossimo decennio, principalmente guidato da rapide innovazioni nei settori automobilistico, elettrico ed elettronico. Questa tendenza è particolarmente evidente nell’industria automobilistica, dove la necessità di materiali più leggeri, più sostenibili e che richiedono poca manutenzione determina i progetti futuri. Si prevede che l’uso di materiali di qualità ingegneristica come il PBT aumenterà poiché i problemi legati alla corrosione dei metalli e gli elevati costi associati possono essere ridotti al minimo.

Arnit T AM1210 (P) è la prima polvere PBT per la sinterizzazione laser ed è stata molto richiesta dal suo lancio sul mercato nel 2019 ed è nota per le sue prestazioni di produzione ad alto volume nella produzione di parti per uso finale, come nell’elettronica automobilistica e in applicazioni che devono funzionare ad alte temperature. Arnit T AM1210 (P) condivide le stesse proprietà dielettriche del materiale utilizzato nei processi di stampaggio a iniezione, rendendolo un materiale con cui gli ingegneri hanno familiarità. La polvere è stata sviluppata per un’ampia finestra di sinterizzazione ed è estremamente facile da stampare. Inoltre, Arnite T AM1210 (P) è ecologico con un alto tasso di riutilizzo> 60% ed è riciclabile.

Be the first to comment on "DSM collabora con Nexa3D sui nuovi materiali Arnite T AM1210 SLS per la produzione in serie"

Leave a comment