DSM acquisisce parte del business dei materiali di stampa 3D di Clariant


“Siamo fiduciosi che DSM sia la nuova casa ideale per parti del business dei materiali di stampa 3D su misura di Clariant.”


Le impugnature del manubrio sono state stampate in TPU e hanno una trama simile ai prodotti standard di settore realizzati in gomma.

DSM ha acquisito una parte delbusiness dei materiali di stampa 3Ddi Clariant dopo che la società svizzera ha ritenuto che la sua divisione di produzione additiva non fosse più allineata con il suo focus strategico.

Clariant continuerà a servire gli utenti della stampa 3D con additivi ritardanti di fiamma e di alta qualità, ma gran parte della competenza che ha sviluppato negli anni dal lancio del business della stampa 3D nel 2017 sarà affidata a DSM. Ciò include diversi membri del personale, una selezione del suo portafoglio e una pipeline di filamenti e materiali a pellet di livello tecnico, esperienza nello sviluppo di polveri, una piccola linea di produzione per un rapido aumento di piccoli lotti e relazioni con i clienti.

DSM ritiene che l’operazione rappresenti una significativa espansione del proprio portafoglio di prodotti e servizi sul mercato, con l’integrazione di filamenti, pellet e materiali in polvere integrati con le acquisizioni di un impianto di compounding altamente flessibile e ad alta velocità.

Hugo da Silva, Vice President Additive Manufacturing presso DSM, ha commentato: “Siamo molto entusiasti di accogliere i nuovi membri del team e le competenze che apportano per espandere la nostra offerta di servizi. Condividiamo la stessa attenzione per le esigenze dei clienti e disponiamo di competenze e portfolio complementari. Insieme possiamo soddisfare le esigenze del mercato più rapidamente e con una gamma di strumenti più ampia e realizzare ulteriormente il potenziale della produzione additiva nel mondo manifatturiero. “

Clariant ha intensificato le attività di produzione additiva verso la fine del 2017 con la creazione di un’attività di stampa 3D. Ha fatto il suo debutto in fiera TCT Asia tre mesi dopo, è diventato uno dei tanti membri della rete di partner materiali di Ultimaker , ha ampliato la sua portata attraverso diverse discipline di stampa 3D polimerica e ha annunciato aggiunte al suo portafoglio di recente come Formnext lo scorso novembre . Nei pochi mesi di convocazione, tuttavia, la società ha deciso di ritirarsi, con DSM che ha ritirato il testimone.

“Dopo un’attenta revisione strategica, Clariant ha concluso che la sua attività relativa ai materiali di stampa 3D non era più allineata con la sua attenzione strategica”, ha affermato Richard Haldimann, responsabile della trasformazione della sostenibilità presso Clariant. “Mentre continueremo a servire il mercato della stampa 3D con i nostri additivi e ritardanti di fiamma di alta qualità, siamo fiduciosi che DSM sia la nuova casa ideale per parti del business dei materiali di stampa 3D su misura di Clariant per continuare il suo sviluppo di successo. Non vedo l’ora di vederli prosperare. “

Be the first to comment on "DSM acquisisce parte del business dei materiali di stampa 3D di Clariant"

Leave a comment