Droni da battaglia per l’Esercito e i Marines americani stampabili in 3d in 24 ore

L’esercito degli Stati Uniti con i Marine Corps stanno sviluppando dei droni da battaglia che possono essere stampati su richiesta in 3D

I ricercatori dell’esercito degli Stati Uniti stanno lavorando con i marines per sviluppare dei droni stampati in 3D che possono essere fabbricati in sole 24 ore. I ricercatori dicono che i marines, che si aspettavano che il processo di stampa impiegasse giorni o settimane, sono stati favorevolmente impressionati dai droni.

Le forze armate degli Stati Uniti, una delle più grandi forze militari del pianeta, è anche uno dei posti migliori in cui trovare l’innovazione produttiva additiva in azione. Dai lanciagranate stampate in 3D alle nuove tecniche di sicurezza per la stampa 3D , troverai esempi futuristici di tutto ciò che riguarda il 3D nell’Esercito, nel Corpo dei Marines, nella Marina Militare e persino nell’Aeronautica.

Presso l’Aberdeen Proving Ground dell’Esercito nel Maryland, due rami delle Forze Armate stanno lavorando insieme per esplorare il potenziale di due tecnologie futuristiche. I ricercatori dell’esercito stanno presentando un processo per la stampa 3D di droni specifici per le missioni al Corpo dei Marines, che hanno riferito di aver abbracciato il progetto a braccia aperte.

I droni stampati in 3D combinano scienza dei materiali, tecnologia aeronautica e sviluppo software e sono stati visti per la prima volta nel 2016 durante l’evento annuale del Comando militare statunitense per addestramento e dottrina a Fort Benning, in Georgia. Inizialmente un progetto dell’esercito realizzato in collaborazione con i ricercatori della Georgia Tech , questi droni stampati in 3D potrebbero presto essere pronti per un’azione militare.

Dopo aver perfezionato il processo per la stampa 3D di droni specifici per la missione utilizzando apparecchiature come le stampanti LulzBot 3D di Aleph Objects, i ricercatori dell’esercito coinvolti nel progetto hanno raggiunto il Marine Corps per vedere se sarebbero interessati a utilizzare i beni stampati dell’aviazione. La loro risposta? Unanimemente positivo …

“Abbiamo interagito con marines che non hanno mai toccato un sistema senza pilota prima di marines esperti in voli aerei senza equipaggio”, ha dichiarato Larry “LJ” R. Holmes Jr., ingegnere dell’esercito di ricerca (ARL) “. Hanno detto di essere molto interessati all’argomento di essere in grado di fabbricare uno strumento che possano usare che sia specifico della missione. ”

Uno dei principali aspetti dei droni stampati in 3D che ha impressionato i Marines è stato il rapido turnaround. Secondo i ricercatori dell’esercito, diversi marines si aspettavano che il processo richiedesse giorni o addirittura settimane, quindi vedere l’UAV pronto in sole 24 ore è stata una grande sorpresa.

Questo processo potrebbe essere ancora più rapido: i ricercatori stanno progettando di semplificare il processo sulla base del feedback ricevuto dai Marines consultati e progettano di mettere insieme un catalogo digitale di opzioni di droni da cui i Marines possono semplicemente scegliere un veicolo appropriato. Gli aspetti del drone scelto potrebbero quindi essere personalizzati in base alle specifiche della missione.

“Cose come la produzione additiva con materiali, l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico, tecnologie di sistemi senza equipaggio, ci permetteranno di riunire le capacità che permetteranno ai futuri Soldati e Marines il vantaggio decisivo di cui hanno bisogno sul campo di battaglia”, ha detto Elias Rigas, un capo divisione nella direzione della tecnologia dei veicoli di ARL.

È necessario molto lavoro prima che i droni stampati in 3D siano pronti per l’azione, tra cui il rafforzamento dei materiali utilizzati e l’accelerazione del processo di stampa.

Be the first to comment on "Droni da battaglia per l’Esercito e i Marines americani stampabili in 3d in 24 ore"

Leave a comment