Drew Miles e il supporto per suonare il violino stampato su misura per una giovane violinista Neriah Rhodes

L’impatto delle stampanti 3D in tutto il mondo è sensibile. Queste macchine high-tech sono in grado di costruire con una varietà di materiali  componenti e prototipi differenti. Ma gli impatti veri sono fatti dagli innovatori che realizzano i benefici della creazione di progetti 3D che possono essere raffinati nelle fasi iniziali con facilità e quindi realizzati velocemente.

Tante nuove componenti  sono state progettate e realizzate cosa che non sarebbe stata possibile senza l’avvento della stampa 3D. Molte componenti e dispositivi tradizionali ora vengono prodotte in modo molto più economico, e in materiali che potrebbero essere più adatti a seconda delle esigenze di durata o di peso. Le protesi sono un esempio, con una vasta gamma di dispositivi realizzati per i pazienti di tutte le età che hanno bisogno di arti sostitutivi. Di solito possono essere realizzati a una frazione del costo rispetto alle protesi convenzionali e possono essere sostituiti o modificati facilmente grazie al design 3D. Questo è un grande vantaggio per i bambini che stanno crescendo e hanno bisogno di continue sostituzioni.

Oltre a migliorare il regno delle protesi tradizionali, i progettisti sono anche in grado di creare dispositivi completamente nuovi che consentono una gamma di attività e funzioni molto più ampia, sia per mangiare, giocare ai videogiochi o persino suonare strumenti musicali . Nel caso di Neriah Rhodes di 5 anni, il desiderio di suonare il violino ha portato l’aiuto di uno studente della LeTourneau University .

Drew Miles è uno studente di ingegneria biomedica a LeTourneau, nel campus principale di Longview, in Texas. Un’e-mail da un istruttore di violino della Florida ha chiesto se gli studenti potessero inviare disegni per un dispositivo che permettesse a Rhodes di suonare il violino. Sebbene all’inizio pensasse di essere uno di un gruppo di studenti che presentavano disegni, Miles scoprì rapidamente che aveva il progetto tutto per sé. Benché inizialmente intimidito dal compito, si è dedicato alla missione di aiutare la giovane violinista, e ha iniziato a prepararsi per quello che pensava fosse un impegno di circa tre mesi di lavoro per la creazione  di un dispositivo di assistenza che funzionasse meglio di quello che Rhodes stava usando. Alla fine, ci sono voluti sette mesi, ma Miles e il professore supervisore Dr. Ko Sasaki volevano ottenere il design giusto per la musicista in erba.

“L’abbiamo progettato in modo da poter essere indossato con una mano”, ha rivelato Miles.

Il disegno finale è stato dipinto di rosa, in onore del colore preferito di Rhodes. Sua madre Elizabeth ha detto che il dispositivo di assistenza è stato un vero cambiamento di vita per sua figlia, dandole un vero senso di indipendenza.

“… non aveva bisogno di nessuno per aiutarla ed è stato davvero incredibile”, ha detto Elizabeth Rhodes.
Il team ha realizzato il dispositivo 3D stampato senza alcun costo per la famiglia Rhodes e, sebbene il suo design sia attualmente più flessibile, hanno creato per lei anche una versione più rigida come backup.

“Non potremmo ringraziarti abbastanza a parole per quello che hai fatto per Neriah, che non hai mai incontrato, e probabilmente non la incontrerai mai. E possiamo trarre beneficio dal tuo duro lavoro e siamo incredibilmente grati per te “, ha detto Elizabeth Rhodes.

Be the first to comment on "Drew Miles e il supporto per suonare il violino stampato su misura per una giovane violinista Neriah Rhodes"

Leave a comment