Drake di Thor 3d lo scanner palmare per oggetti di ogni dimensione

Thor3D presenta il nuovo scanner palmare 3D  Drake per gli oggetti di qualsiasi dimensione

drake-thor-3d-scanner-palmare-02Negli ultimi anni, le potenzialità della scansione 3D è cresciuta in modo spettacolare. In questo momento, scanner 3D di qualsiasi dimensione possono essere trovati in varie fasce di prezzo, ma molti soffrono di uno svantaggio specifico: sono destinati ad eseguire la scansione di oggetti in una unica classe dimensionale. Soprattutto gli scanner 3D a giradischi presentano limitazioni ben precise riguardo le dimensioni degli oggetti, ma la maggior parte degli scanner 3D portatili sono definiti di solito per una categoria mini media o maxi e difficilmente lavorano bene con tutte le dimensioni.
Nel tentativo di superare questa limitazione, la società russa di imaging 3D Thor3D ha appena lanciato il suo scanner 3D Drake, un dispositivo portatile senza fili che è adatto per oggetti di qualsiasi dimensione, ‘dai gioielli ai tubi dell’olio’. Thor3D è uno specialista di imaging con sede a Mosca che ha trovato il successo con lo scanner palmare Thor3D, che si è distinto per essere utilizzabile sia per i modelli umani, sia per gli  oggetti statici molto grandi . Con il Drake,  invece stanno cercando di affrontare la totalità della gamma di dimensioni.

Come gli sviluppatori russi spiegano, volevano fornire ai clienti la massima flessibilità possibile. “La nostra visione, durante lo sviluppo del Drake, è stato quello di dare un unico strumento per l’utente che gli consenta di eseguire facilmente la scansione di qualsiasi oggetto, indipendentemente dalle sue dimensioni. Abbiamo immaginato di avere da digitalizzare tutta la collezione di un museo  e di voler farlo con un unico strumento professionale conveniente e facile da usare,  “.

Al suo centro il Drake non sembra differire dalla maggior parte degli scanner 3D . Si tratta di uno scanner 3D a luce bianca che proietta la luce su oggetti e cattura le deformazioni che rimbalzano indietro. Tali deformazioni vengono poi trasformate in immagini 3D in pochi minuti.

Si distingue per tre set intercambiabili di lenti, ognuna con un diverso campo visivo (FOV). “Ogni set è utilizzato per la scansione di oggetti di diverse dimensioni; chiamiamo questi obiettivi – “teste” (perché è la parte dello scanner che ha gli occhi) “, dicono. Il set di ‘Maxi’ è stato progettato per eseguire la scansione di oggetti di grandi dimensioni, anche le auto, mentre il set di ‘Midi’ è perfetto per oggetti di medie dimensioni – come un cruscotto. Ma per i piccoli oggetti, da una maniglia del cambio a dei gioielli, la ‘Mini’ fornisce  risultati migliori. “Queste lenti non devono essere calibrate e possono essere commutate con facilità” .

Inoltre, questo sistema è dotato di due proiettori invece che uno – . Ciò lo rende perfetto per la scansione 3D di quegli elementi che sono difficili da scansionare per gli scanner portatili , come spigoli vivi e le pareti di plastica sottili. “A seconda del set di lenti utilizzate, la massima precisione dei dati sarà tra i 40 e 200 micron; la risoluzione massima sarà tra 0,15 millimetri e 1,00 millimetri, “.

Tale sistema eccellente e flessibile, è supportato da un hardware wireless, con un computer integrato, un touch screen da 7 pollici e una batteria. Tutti i dati che vengono catturati durante la scansione 3D vengono trasferiti a un PC via Wi-Fi, e possono essere modificati dal software di editing di Thor3D e successivamente facilmente  stampati in 3d.  Tutto sommato, il Drake sembra offrire un livello elevato di flessibilità nel mondo della scansione 3D. Il Drake sarà in vendita dal mese di novembre, con i diversi gruppi di lenti che vengono  venduti separatamente.

Be the first to comment on "Drake di Thor 3d lo scanner palmare per oggetti di ogni dimensione"

Leave a comment