Donhou Bicycles e la nuova bici DSS3 CX / Gravel

Donhou Bicycles lancia la nuova bici DSS3 CX / Gravel in acciaio con alette in acciaio stampato 3D
Donhou Bicycles, premiata produttrice di biciclette nell’East London, ha appena presentato un’audace modell di bici  e una nuova pietra miliare nei loro metodi di produzione: la bici in acciaio DSS3 CX / Gravel, lanciata proprio la scorsa settimana, presenta una splendida struttura in acciaio che spinge efficacemente la bicicletta nell’era moderna. Il nuovo modello, che presenta un capocorda in acciaio stampato in 3D, sta già facendo molto rumore tra i fanatici del ciclismo..

Come terza versione della Signature Series di Tom Donhou, proprietaria del negozio, la DSS3 CX è chiaramente l’edizione più avanzata fino ad ora, con una tecnologia all’avanguardia che apre nuove geometrie senza sacrificare l’estetica. Secondo i rappresentanti di Donhou, il capocorda stampato in 3D permette  ai suoi produttori di utilizzare un tubo superiore fortemente ovalizzato per le caratteristiche di guida abbinato a una comoda spallina, in tal modo posizionando i sedili più distanti tra loro per il massimo spazio dello pneumatico e la rimozione del fango. Il capocorda in acciaio su misura significa anche che Donhou può re-instradare il cavo del deragliatore posteriore completamente all’interno, il che consente un minore sfregamento contro il telaio e un più facile lavoro di pulizia in generale, oltre a un telaio più aerodinamico.

Come mix dei “migliori tubi d’acciaio” di Reynolds e Columbus, il set di tubi del DSS3 CX è ottimizzato per una guida reattiva che bilancia sia il peso che la durata, secondo Donhou. Dotato di tecnologia a perno passante e freni a disco montati in piano, il telaio vanta anche una mancanza di ponte del freno, una caratteristica fondamentale nel ridurre l’accumulo di fango. “Trattati chimicamente internamente e rifiniti con piastre inossidabili, compresi i boss delle bottiglie senza vita, fanno in modo che il tuo telaio resista a qualsiasi clima”, sottolineano i produttori di questo telaio imponente.

Essendo un modello di pilota avanzato che presenta tuttavia un aspetto più casual e avventuroso, la DSS3 CX è previsto per eccellere in contesti di gare, così come quando bikepacking o ride in stile audax con un bagaglio più leggero. Secondo quelli di Donhou, questo “stallone purosangue dalle scuderie di Donhou” è garantito per diventare “un pedigree preferito dai ciclisti che vogliono una cross bike” hardcore “che possa essere usata anche su serie avventure di backroad”.

Inutile dire che le recensioni sono state finora straordinariamente positive, guadagnando una meritata attenzione per la nuova bici stampata in 3D. Il prototipo DSS3 CX di Donhou ha già ottenuto numerosi prestigiosi premi, tra cui il Best CX Bike 2017 al North American Handmade Bicycle Show (NAHBS) di quest’anno. Il telaio personalizzato ha anche guadagnato una considerevole quantità di posti sul podio in varie gare CX. Il verdetto finale? LA DSS3 CX è “al cuore, sia una macchina da corsa CX che una bici per  ghiaia hardcore”.

Be the first to comment on "Donhou Bicycles e la nuova bici DSS3 CX / Gravel"

Leave a comment