DMG MORI LASERTEC 30 DUAL SLM

DMG MORI LANCIA LA NUOVA STAMPANTE 3D LASERTEC 30 DUAL SLM

DMG MORI , leader nella produzione di macchine utensili, ha ampliato il proprio portafoglio di produzione additiva con il lancio del suo nuovo sistema Lasertec 30 Dual SLM.

Dotata di due laser da 600 W (opzionalmente da 1 kW) nel modulo ottico, la nuova macchina è in grado di costruire un componente o più parti contemporaneamente, offrendo quindi all’utente la flessibilità necessaria per soddisfare le diverse situazioni di ordine. È un aggiornamento sullo standard Lasertec 30, che presenta un singolo laser.

Fondata nel 1948, DMG MORI è conosciuta come uno dei maggiori costruttori di macchine utensili al mondo. Con sede in Giappone, ha oltre 160.000 installazioni in tutto il mondo, tra cui una consociata con sede in Germania, e strutture aggiuntive negli Stati Uniti, in Europa e in Russia. L’offerta di prodotti primari di DMG MORI comprende torni, centri di lavoro, fresatrici e controlli CNC.

Accanto alle sue macchine, l’azienda sviluppa anche una gamma di sistemi di produzione additiva in metallo, che sono divisi in due divisioni: ugelli per polveri e stampanti 3D basate su letti in polvere. I suoi sistemi a letto di polvere, con il marchio Lasertec SLM, includono le stampanti 3D Lasertec 12 e Lasertec 30 e ora la nuova stampante 3D Lasertec 30 Dual SLM.

All’interno della linea 3D Lasertec basata su ugelli in polvere, DMG MORI ha sviluppato il Lasertec 65 e due sistemi ibridi che combinano in una sola macchina capacità di produzione di ugelli per polveri e tornitori. Questi sono noti come ibrido 3D Lasertec 65 e ibrido 3D Lasertec 4300 più grande. Inoltre, DMG MORI ha lanciato l’ ibrido Lasertec 125 3D alla fine del 2019, presentato a Formnext .

Fondamentale per il nuovo sistema SLM di DMG MORI è la sua doppia tecnologia laser. Il campo di scansione di ciascun laser sul Lasertec 30 Dual SLM copre l’intera camera di costruzione, che misura fino a 300 x 300 x 300 mm. Ciò consente velocità di costruzione fino a 90 cm³ / h e aumenta l’output della macchina dell’80% rispetto a una macchina dotata di un singolo laser. La produttività è ulteriormente migliorata da un sistema di raffreddamento attivo per l’area di costruzione che consente agli utenti di rimuovere i componenti finiti e preparare gli ordini più rapidamente. Il diametro di messa a fuoco dei punti laser può essere regolato da 300 micron fino a 50 micron, fornendo quindi capacità di fusione ad alta precisione.

Inoltre, Lasertec 30 Dual SLM è dotato di software Optomet per l’ottimizzazione dei parametri e software Celos per la programmazione CAM e il controllo della macchina. Il software Optomet identifica automaticamente la strategia di scansione più efficiente per il lavoro di stampa a portata di mano, ottimizzandone così le prestazioni. Optomet include anche strumenti per l’ottimizzazione della potenza e strategie di esposizione al fine di migliorare le prestazioni della macchina, nonché per il controllo della temperatura in tutto il volume di costruzione. Ciò consente agli utenti di normalizzare le condizioni del Lasertec 30 Dual SLM e ridurre le sollecitazioni residue nelle parti stampate in 3D.

Celos, d’altra parte, offre un funzionamento della macchina basato su touchscreen, la programmazione CAM direttamente sul controllo della macchina e una serie di strumenti di monitoraggio, incluso il monitoraggio del processo basato sulla videocamera della qualità di costruzione e rivestimento.

Un’altra caratteristica è il modulo rePLUG di DMG MORI per il cambio di materiale e la fornitura di polvere. Consente la gestione automatizzata delle polveri e il riciclaggio delle polveri per aumentare l’efficienza produttiva. Il modulo consente inoltre agli utenti di cambiare i materiali senza contaminazione in meno di due ore, secondo DMG MORI. La compatibilità dei materiali del Lasertec 30 Dual spazia dall’acciaio per utensili e acciaio inossidabile fino all’alluminio e al cobalto-cromo all’Inconel e al titanio, offrendo quindi opzioni per numerosi settori.

Specifiche tecniche

Di seguito sono riportate le specifiche tecniche della stampante 3D Dual SLM Lastertec 30 di DMG MORI. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Web dell’azienda .

Tecnologia SLM
Costruisci volume 300 x 300 x 300 mm
Min. Spessore dello strato 20 µm
Max. Spessore dello strato 100 µm
Min. Diametro del fuoco 50 µm
Max. Diametro del fuoco 300 µm
Standard di potenza laser 600 W.
Potenza laser opzionale 1.000 W.
Gas inerte argo
Consumo di gas inerte 150 l / h
Software Optomet e Celo

Be the first to comment on "DMG MORI LASERTEC 30 DUAL SLM"

Leave a comment