DIY Filastruder come costruirsi il proprio trafilatore per generare da soli i propri filamenti di plastica

Crea il tuo Filamento per  stampante 3D costruendoil tuo estrusore di estrusore di filamenti

I costi sono certamente calati nel corso degli anni, ma la stampa 3D è ancora un hobby costoso. Mentre il prezzo medio di una stampante 3D è di circa 1-2.000 dollari, il costo nascosto dei materiali di stampa è l’area reale dove la stampa 3D diventa un hobby consigliato per qualcuno che abbia da spendere qualche bel soldino.

Cinque chili di PLA costano  tra i quaranta e cinquanta dollari,  ogni proprietario stampante 3D vi dirà che filamento si consuma molto più velocemente di quanto si potrebbe immaginare. Tra stampe fallite, errori di stampa,  quantità di supporti necessari per la stampa,  quei cinque chili di filamenti possono sparire in un lampo.

L’alto costo dei materiali di stampa 3D è dovuto al costo effettivo per estrudere il materiale plastico in filamenti richiesti per la maggior parte delle stampanti 3D. Mentre ci sono alcuni modelli di stampanti che sono in grado di utilizzare le palline di plastica  più convenienti, ma non è una caratteristica comune. Il mercato ha risposto offrendo dei prodotti  che aiutano  gli utenti a creare i propri filamenti in casa. Spesso però il loro costo annulla i risparmi acquisiti nel creare il proprio filamento a casa.

Thankfully 3D non è un’industria costruita sul denaro, ma piuttosto sulla capacità di adattamento e la creatività della comunità . Con questo spirito, l’utente di  Instructables Dinçer Hepgüler,   ha creato il suo  trafilatore di  filamento in casa utilizzando parti facilmente disponibili. Il suo DIY Filastruder Instructable fornisce un elenco di tutti i componenti di base necessari  per farne uno, così come tutte le informazioni per guidarvi durante la costruzione . Ma questo probabilmente non è un progetto per un principiante, e bisogna avere alcune nozioni di base sul  fai da te e sulla codifica per iniziare. [Si noti inoltre che la versione di Borasci non è lo stesso prodotto Filastruder Tim Elmore finanziato con successo su Kickstarter nel 2013.]

Le parti di base di cui avrete bisogno sono: un corpo in metallo che contiene il meccanismo a vite per estrudere il filamento, due riscaldatori a cartuccia, un termistore da 100k , una IRLZ44 Mosfet, e un potente motore passo-passo, o se siete veramente dei maghi dell’hacking potete recuperare il motore di un vecchio trapano manuale . Avrete anche bisogno di sapere come lavorare con Arduino e saper fare un po ‘di codifica di base.

Borsaci ha creato un semplice modello CAD dettagliando  le parti necessarie per costruire il Filastruder . Il design è piuttosto semplice; le palline di plastica vanno in un cono di alimentazione che li carica nell’elemento riscaldante che scioglie la plastica. Il motore passo-passo diventa un barile a forma di vite, che forza il materiale plastico fuso verso l’ugello estrusore creando il nuovo filamento.

A seconda del tipo di stampante 3D che si ha, il disegno può essere modificato con ugelli in ottone di dimensioni diverse per produrre  filamenti da 1,75 o 3,0 millimetri filamento. Poiché la plastica si raffredda molto rapidamente una volta estruso è sufficiente raccoglierlo .

L’unica vera preoccupazione è fare in modo che la plastica venga esposta alla stessa temperatura costante. Borsaci ha scelto di monitorare la temperatura con una combinazione di un arduino controller con un termistore . Ma se avete in programma solo sulla creazione di un tipo di materiale  si può semplicemente utilizzare un termostato PCT  meno costoso e risparmiare la scheda Arduino.

Tutto sommato, si può facilmente costruire il proprio estrusore   a seconda della quantità di parti di scarto e componenti che si creano . Anche l’acquisto di nuova plastica vi costerà poco. Considerando che le palline di plastica costano un terzo rispetto al filamento. Il proprio Filastruder potrebbe potenzialmente far risparmiare centinaia di dollari all’anno. Borasci offre maggiori dettagli su questo progetto e  sul suo sito web.

Naturalmente un progetto Instructable come questo non è un semplice progetto fai da te per un neofita, ma il potenziale di risparmio è elevato e val la pena di imparare.

Parti necessarie.

– Corpo metallico in cui il meccanismo a vite funziona ..

– Vite di legno dal diametro di 12 mm …

– Riscaldatori a cartuccia 2x …

– 100K termistore …

– Motoriduttore (sto usando un vecchio trapano a mano, ma il motore del parabrezza farà meglio) …

– Arduino di qualsiasi tipo …

– IRLZ44 Mosfet (qualsiasi potente mosfet logica farà il lavoro)

– 10K pot …

– 16×2 LCD (opzionale per monitorare i valori di riscaldamento)

– Alcune abilità di costruzione e alcune di codifica …

Trovate le istruzioni a questo indirizzo Instructables: htp://www.instructables.com/id/DIY-Filastruder/

 

Be the first to comment on "DIY Filastruder come costruirsi il proprio trafilatore per generare da soli i propri filamenti di plastica"

Leave a comment