Digital Metal lancia la produzione automatizzata per la stampa 3D metal

Digital Metal lancia un concetto di produzione automatizzato per la stampa metallica 3D

Digital Metal, parte del gruppo Höganäs di produzione di polveri metalliche in Svezia, ha lanciato un concetto di produzione completamente automatizzato per la stampa in metallo 3D .

Lo scorso anno, Digital Metal ha iniziato la produzione del DM P2500, una stampante 3D in metallo ad alta precisione che può produrre piccoli oggetti su misura e componenti di alta precisione su larga scala. La società afferma di poter stampare strati da 42 micron a velocità fino a 100 centimetri cubici all’ora. Fino ad ora, questa tecnologia di binder-jetting ha già permesso la produzione di oltre 300.000 componenti. Diverse stampanti digitali Metal Metal P2500 3D sono in produzione in serie per produrre serie fino a 40.000 componenti.

Ora le cose stanno cambiando. Mentre Digital Metal continuerà a offrire un servizio di stampa 3D a clienti nuovi ed esistenti, ora aggiunge anche l’automazione al processo di produzione.

“La maggior parte delle tecnologie AM mostra un livello molto basso di automazione”, afferma Ralf Carlström, General Manager di Digital Metal. “Il nostro obiettivo è quello di cambiarlo. Con la nuova linea di produzione senza mani, i nostri clienti possono ulteriormente migliorare la loro produttività e ridurre i costi di produzione. Quasi tutto il lavoro manuale intensivo può essere eliminato e inoltre le polveri rimosse nella macchina di pulizia possono essere rimesse in circolo nel processo, riducendo così al minimo gli sprechi. Per come la vediamo, la tecnologia Digital Metal è ora applicabile per la produzione in serie di componenti ad alto volume. ”

Secondo Digital Metal, la maggior parte delle fasi del processo sarà gestita da un robot che “eliminerà praticamente tutto il lavoro manuale aumentando ulteriormente la produttività”. Il robot caricherà la stampante 3D con scatole di costruzione e quindi sposterà le scatole per la post-elaborazione. L’automazione del post-processing della rimozione della polvere viene eseguita utilizzando una macchina di decantazione a comando CNC e un robot pick-and-place. Una volta rimossa e riciclata la polvere metallica rimanente, le parti vengono quindi posizionate su piastre di sinterizzazione. Il robot principale sposta quindi le piastre nel forno di sinterizzazione per la decodifica e la sinterizzazione combinate, sia in lotti che per produzione continua.

Digital Metal afferma che l’introduzione dell’automazione durante la fase di rimozione della polvere è un primo passo verso la produzione completamente automatizzata. Durante il processo di depolverazione, i movimenti controllati dal CNC si basano sulle informazioni del processo di stampa. Tutta la polvere rimossa viene raccolta e riciclata senza alcuna degenerazione delle proprietà.

“Riteniamo che esista un enorme potenziale per la nostra tecnologia unica”, afferma Ralf Carlström. “Non solo è molto veloce ed economico, ma è anche in grado di creare design complicati e dettagliati con ampia scelta di materiali.”

Be the first to comment on "Digital Metal lancia la produzione automatizzata per la stampa 3D metal"

Leave a comment