DeltaWASP 3MT la stampante 3d italiana capace anche di fresare

Jpeg

Wasproject uno dei nostri produttori di stampanti 3d più affermati all’estero, continua a sviluppare i propri prodotti, ecco ora una versione che diventa un vero tool di costruziomne con la megastampante 3d in grado anche di fresare

COMUNICATO STAMPA

Jpeg

Jpeg

UNA STAMPANTE PER L’AUTOPRODUZIONE
Nasce la DeltaWASP 3MT che oltre a estrudere diversi materiali può fresare
Verrà presentata all’Additive Manufacturing Europe 2016 di Amsterdam

Le prime sperimentazioni di WASP hanno riguardato la stampa di sedie in pellet di plastica. Ora WASP è pronta a presentare all’Additive Manufacturing Europe 2016, in programma ad Amsterdam dal 28 al 30 giugno, la DeltaWASP 3MT.
Il campo è ancora quello delle stampanti di grandi dimensioni e custom series, tipico di WASP. La novità più importante è sintetizzata dal nome della stampante: 3MT sta per 3 metri, ma MT significa anche Multi Tools. La stampante offre infatti la possibilità di svolgere tre diverse funzioni.

Tools 1
La DeltaWASP 3MT può stampare direttamente il granulo e questa è l’innovazione più importante.

Tools 2
Cambiando estrusore è possibile estrudere impasti (cemento, malte, argille ecc…). Il concetto è lo stesso che viene applicato nella modalità LDM con le DeltaWASP 20 40, DeltaWASP 20 40 turbo, Delta WASP 40 70, Delta WASP 60 100.

Tools 3
È possibile inserire nella macchina un utensile che consente di fresare e quindi permette di tagliare diversi materiali (legno, plastica…).

Con una semplice e veloce operazione si può perciò passare da una macchina che deposita materiale a una che sottrae materiale. La DeltaWASP 3MT è dotata di un piano riscaldato per la stampa di polimeri termoplastici e di un pre-dosatore di materiali. I pezzi che sono stati stampati finora da WASP sono di dimensioni fino a 1 metro di diametro per 1 metro di altezza.

Be the first to comment on "DeltaWASP 3MT la stampante 3d italiana capace anche di fresare"

Leave a comment