Cultivate3D Elevator

Cultivate3D presenta l’enorme stampante 3D “Elevator”

La società australiana Cultivate3D ha lanciato una nuova enorme stampante 3D . L ‘”Elevatore” si basa sulla tecnologia FFF e ha uno spazio di installazione di 1000 x 660 x 500 mm.

La nuova stampante ha alcune caratteristiche interessanti. L’ascensore è completamente a cinghia. Non ci sono viti guida in questa stampante. Ciò non si tradurrà in una “Z WOBBLE” (un difetto comune che influisce sulla qualità delle parti stampate in 3D e si verifica su stampanti con sistemi a vite).

L’azienda si affida anche al sistema di stampa multimateriale “Medusa” che, secondo il produttore, fa risparmiare tempo e filamento . A differenza dei sistemi multimateriali standard “E3D Chimera style 2/2”, Medusa ha due hot end. L’hotend fuori servizio è sempre bloccato in modo che il materiale possa essere cambiato facilmente. Ulteriori dettagli sul dispositivo possono essere trovati anche sul sito ufficiale del produttore .

Il prezzo della macchina parte da $ 3.520. Cultivate3D offre ora il dispositivo come campagna di crowdfunding tramite Kickstarter. Sebbene ci sia sempre un rischio con tali campagne Kickstarter, è il caso di Cultivate3D che il produttore ha già venduto con successo stampanti in passato.

Be the first to comment on "Cultivate3D Elevator"

Leave a comment