CRP Technology e il Leonardo AW609

La CRP Technology , un’azienda italiana produttrice di materiali additivi, ha stampato in 3D più parti per un modello di galleria del vento del velivolo convertiplano AW609. L’Uso di SLS e di CRP Technology Windform c e di materiali Arbon-compositi ha permessodi compilare e testare il modello in quattro giorni. Il prototipo completo in scala 1: 8.5 dell’AW609 è stato realizzato da Leonardo , il produttore italiano per l’industria aerospaziale, della difesa e della sicurezza.

Sotto la supervisione della divisione Leonardo Helicopter (Leonardo HD), il modello della galleria del vento AW609 è stato progettato, fabbricato e assemblato con un naso e un pozzetto stampati in 3D .

Questi e altri componenti esterni dell’aereo sono stati realizzati con materiali compositi rinforzati con fibra di carbonio Windform. Questo materiale è caratterizzato da alta deflessione e rigidità del calore, quindi è in grado di sopportare i carichi aerodinamici simulati durante le prove in galleria del vento.

Le gallerie del vento sono utilizzate per testare i modelli di aeromobili e componenti del motore proposti. Il modello viene posizionato in un tunnel e l’aria viene soffiata sopra. Le forze sul modello vengono quindi testate con vari strumenti di misura.

L’ AW609 è stato testato presso la struttura della galleria del vento di Leonardo HD a Milano, utilizzando basse velocità del vento per assimilare una gamma standard di attitudini di volo. Secondo la tecnologia CRP, il convertiplano modello AW609 ha mostrato “risultati eccellenti”, con elevate proprietà meccaniche e aerodinamiche.

Oltre all’aerospaziale, i test della galleria del vento vengono utilizzati anche nell’industria automobilistica. L’anno scorso, Volkswagen ha testato il suo prototipo di auto da corsa elettrica , costruito con circa 2.000 parti stampate in 3D. Lo scopo del test è di aiutare i produttori di auto e aerei a costruire veicoli con una migliore aerodinamica e peso ridotto.

Alcune aziende produttrici di additivi creano anche parti specifiche per i test in galleria del vento, come Royal DSM , una multinazionale della salute e dei materiali. Royal DSM ha recentemente lanciato due nuovi materiali per componenti automobilistici stampati in 3D, specificamente adattati ai test in galleria del vento.

Combinando i vantaggi di elicotteri e aerei

I rotatori inclinabili come l’AW609 sono combinazioni di elicotteri e aeroplani. Gli aerei ad ala fissa, cioè gli aerei, sono più efficienti nei consumi e volano a velocità più elevate. Al contrario, gli aeromobili ad ala rotante (elicotteri) possono librarsi e decollare / atterrare verticalmente. Secondo Leonardo, l’aereo AW609 può anche muoversi a una velocità doppia rispetto a quella tipica degli elicotteri.

Come velivolo multiruolo, l’AW609 può essere utilizzato per il trasporto privato, i servizi medici di emergenza, la ricerca e il salvataggio, la difesa e la sicurezza nazionale. Un altro velivolo multiruolo rilasciato nell’ultimo anno è il Ka-62 , prodotto da Russian Helicopters .

In altre recenti notizie sull’aviazione, Boeing ha testato un prototipo sperimentale del suo veicolo aereo elettrico autonomo (PAV) o la cosiddetta “Flying Car”. Nei test della settimana scorsa, il prototipo ha completato un decollo controllato e si è librato per alcuni secondi prima di atterrare. Un anno fa, il veicolo era solo un concept design.

Resta da vedere quanto lontano nel futuro il Boeing PAV sarà pronto per i voli commerciali. Ha preso l’AW609 diversi anni.

Be the first to comment on "CRP Technology e il Leonardo AW609"

Leave a comment