Create It REAL l’azienda che crea stampanti per i produttori di stampanti

La società di ricerca e sviluppo Create it REAL , fondata in Danimarca nel 2009, crea stampanti 3D per altre aziende su richiesta utilizzando la sua innovativa piattaforma di sviluppo, compatibile con le stampanti 3D FFF e SLA. La società è specializzata nella stampa 3D e ha integrato sia una funzionalità di realtà aumentata che la libreria MyMiniFactory 3D  nel suo software di slicing REALvision, che offre supporto di crittografia end-to-end per  risolvere i problemi di copyright della stampa 3D  e  proteggere la proprietà intellettuale dei progettisti . Come ci spiega Ghislain Gauthier, direttore marketing e vendite di Create it REAL, le cose in azienda si sono davvero accelerate.

Create it REAL ha recentemente chiuso un round di finanziamento   da € 1,3 milioni con successo , e oggi ha annunciato nuovi partenariati con tre produttori di stampanti 3D e un produttore di filamenti.

“Vediamo molte aziende di stampa 3D che lanciano il loro prodotto sul mercato e sono rapidamente sopraffatte  dai problemi quotidiani che vendono e supportano i loro clienti”, ha detto Gauthier  . “Ad un certo punto alcuni di loro non innovano più a causa di questa mancanza di tempo e hanno difficoltà a recuperare. Lavorare con il nostro team può aiutarli a concentrarsi su dove realmente aggiungono valore ed espandere la propria attività, mentre gestiamo l’evoluzione elettronica e software con e per loro. Costruiamo collaborazioni a lungo termine e cerchiamo di aiutare i nostri partner in molte aree diverse, poiché sappiamo che il loro successo creerà anche il nostro successo. Siamo sulla stessa barca! ”
Cinque anni fa, Create it REAL ha lanciato il primo processore al mondo in tempo reale interamente dedicato alla stampa 3D e vende la sua piattaforma agli utenti finali aziendali e ai produttori interessati a interrompere e guidare i loro settori con la stampa 3D; a loro volta utilizzano la piattaforma, con la sua tecnologia in attesa di brevetto, per progetti ad hoc. Questa tecnologia offre una velocità di stampa fino a cinque volte più rapida rispetto alle stampanti 3D FFF attualmente disponibili sul mercato … una buona notizia per i nuovi partner dell’azienda.

La compagnia olandese  Rodri sta introducendo una stampante 3D con mandrino Eichenberger, progettata per lavorare con materiali tecnici come PEEK, PEI e PEKK Carbon. La stampante Rodri 3D ha un piano di stampa riscaldato di 32 x 23 x 25 cm, che può arrivare fino a 120 ° C, e un telaio in acciaio inossidabile completamente chiuso. Presenta anche un asse di movimento lineare e una estremità calda che può arrivare fino a 400 ° C.

Il produttore francese Dood ha lanciato una stampante 3D desktop robusta, completa di un letto di stampa in vetro riscaldato di 22 x 19 x 20 cm, touchscreen a colori, estremità calda E3D e estrusore Bondtech; è disponibile anche un’opzione di custodia completa.

Infine, la società di ingegneria bulgara RAST  ha una nuova grande stampante 3D, con un letto di vetro riscaldato di 36 x 36 x 30 cm che può arrivare fino a 130 ° C, una estremità calda fino a 350 ° C e filamenti da 2,85 mm.

“Siamo molto lieti di vedere queste aziende in rapida crescita unirsi a noi e sfruttare al meglio la nostra tecnologia. Questo ci mostra che c’è una forte domanda di elettronica di fascia alta, software di slicer facile da usare e la necessità di accelerare le stampanti 3D “, ha affermato Jeremie Pierre Gay, fondatore di Create it REAL. “Condividiamo la stessa visione del mercato, in cui gli utenti finali non dovrebbero aver paura di utilizzare la stampa 3D per sviluppare la propria attività. Dovrebbe essere semplice, diretto e affidabile. ”
Create REAL ha scelto questi partner specifici perché le loro stampanti 3D offrono basse esigenze di manutenzione e qualità di stampa costante ad un buon prezzo, attraenti per le aziende che richiedono prototipazione rapida e produzione di stampanti 3D che non richiedono molta risoluzione dei problemi, in modo che possano concentrare l’attenzione su i loro clienti.

Queste nuove stampanti 3D saranno presto disponibili sui siti Web dei produttori e potrai vedere le stampanti 3D Dood e Rodri per te stesso alla mostra 3D Print Congress a Lione, Francia la prossima settimana.

La società ha inoltre collaborato con KIMYA , il nuovo nome per il produttore di filamenti 3D Armor 3D, in una partnership strategica per integrare i suoi filamenti come opzioni standard nell’affettatrice Create it REAL.

“Riteniamo che questa partnership abbia molto senso per gli utenti finali: accederanno a una vasta gamma di pacchetti completi, tra cui stampanti 3D e software ottimizzati per i nostri materiali”, ha dichiarato Pierre-Antoine Pluvinage, Business Development Director di KIMYA. “Non c’è bisogno di scherzare con le impostazioni e la macchina, otterranno la migliore esperienza di stampa 3D, con materiali ad alte prestazioni ottimizzati per il loro utilizzo, in un clic di un pulsante.”
KIMYA è impegnata nello sviluppo di nuovi materiali di stampa 3D, come i filamenti riciclati PS OWA sostenibili  e più filamenti tecnici, come il KIMYA PEKK Carbon . Quest’ultimo, progettato per applicazioni altamente tecniche, è facile da stampare ed è resistente all’abrasione e ai prodotti chimici; è anche resistente al calore fino a 260 ° e ritardante di fiamma UL94 V0.

Presto, le impostazioni per i filamenti di KIMYA saranno disponibili attraverso gli aggiornamenti online di tutti i partner di Create it REAL.

Be the first to comment on "Create It REAL l’azienda che crea stampanti per i produttori di stampanti"

Leave a comment