Creality Ender 5 Pro recensione prova su strada test drive

Recensione Creality Ender 5 Pro: The Better Ender 5

La stampante 3D Creality Ender 5 Pro è una versione aggiornata del popolare Ender 5. E sì, ci piace!

Da quando il produttore cinese Creality ha scoperto l’oro con la sua stampante 3D Creality Ender 3 nel 2018, le nuove iterazioni della linea di prodotti “Ender” sembrano non finire mai. Un’iterazione di questa popolare stampante economica è stata la Creality Ender 5 , che presenta un grande telaio metallico in alluminio a forma di scatola e un volume di costruzione ampliato.


Proprio come Creality ha lanciato una versione Pro di Ender 3 sul mercato delle stampanti 3D desktop poco dopo aver riconosciuto il suo successo iniziale, il produttore ha deciso di rivisitare nuovamente questa strategia con Creality Ender 5 Pro. Quindi, come si confronta questa versione nuova e migliorata con l’Ender 5 originale?


Verdetto
Professionale
Affidabile
Solida qualità di stampa
Economica
Stampa super silenziosa
Il Capdenorn Bowden è un punto di svolta
Lo slot di alimentazione e micro USB si trova nella parte anteriore della macchina
Contro
Il letto magnetico è fragile
I fili si trascinano sulla piastra di costruzione
Il livellamento del letto è difficile
Nessun sensore di esaurimento del filamento
La Pro funziona in modo estremamente silenzioso, vanta un tubo Capdenorn Bowden di alta qualità ed è conveniente, per non parlare del fatto che stampa in modo affidabile. Ha anche alcune stranezze , ma per il suo prezzo e capacità, possono essere facilmente trascurate. Se possiedi già una Ender 5, probabilmente ti conviene aggiornare la tua macchina esistente, piuttosto che acquistare una Pro. Tuttavia, se stai discutendo tra questa macchina e un Ender 5 e non ti dispiace spendere un po ‘di denaro extra per alcune funzionalità aggiornate, ti consigliamo di provare la Pro.

RECENSIONE CREALITY ENDER 5 PRO

Questa versione aggiornata di Ender 5 offre alcuni notevoli miglioramenti
Vantando una cornice cubica e un volume di costruzione di 220 x 220 x 300 mm, la Creality Ender 5 Pro ha un aspetto e caratteristiche simili al modello base. La temperatura dell’ugello di 260 ° C lo rende compatibile con una vasta gamma di filamenti e, per quanto riguarda la qualità di stampa, Ender 5 Pro è in grado di produrre oggetti con una risoluzione di stampa di 100 micron.

Come la Creality Ender 5, il modello Pro è un kit fai-da-te relativamente facile da costruire con assi pre-assemblati, basta collegare l’asse Z alla base e cablare la stampante e si è quasi pronti per la stampa. Tutto sommato, l’assemblaggio per la Ender 5 Pro dovrebbe richiedere meno di un’ora dall’inizio alla fine.

Come l’Ender 5 originale, le misure degli assi X e Y dell’Ender 5 Pro sono le stesse dell’Ender 3, ma con più area di stampa sull’asse Z. Un aspetto unico della build Ender 5 Pro è il motore dell’asse Y, che dirige simultaneamente entrambi i lati del cavalletto per creare un movimento complessivo più fluido. Questo cosiddetto “sistema di controllo a doppio asse Y” è integrato per ridurre eventuali vibrazioni che potrebbero causare difetti nelle stampe 3D.

Il letto a stampa magnetica semplifica il distacco delle stampe, ma è piuttosto fragile

La Creality Ender 5 Pro dispone anche di un piano di stampa magnetico flessibile che può essere rimosso dalla piastra di costruzione, consentendo di rimuovere facilmente le stampe. Questo letto di stampa è autoadesivo, quindi può essere rapidamente rimontato sulla piastra di costruzione e preparato per un nuovo progetto. Come standard nella maggior parte delle stampanti 3D desktop rilasciate negli ultimi due anni, questa macchina offre anche una funzionalità di stampa di ripristino, che può aiutare a evitare la potenziale interruzione della stampa a seguito di un’interruzione improvvisa di corrente.

Altri aspetti della Ender 5 Pro che rimangono invariati rispetto all’iterazione originale includono uno schermo inclinato di 45 gradi attaccato al lato del telaio, nonché un alimentatore Meanwell 350W / 24 V che riscalda rapidamente il piano di stampa fino a 135 ℃. Mentre il processo di livellamento del letto deve ancora essere eseguito manualmente, questa stampante è relativamente facile da livellare grazie ai grandi dadi situati sotto il letto di stampa.

Studiando le somiglianze a livello di superficie, Creality Ender 5 Pro non sembra essere straordinariamente diversa dal modello base, ma il produttore ha raccolto molte sorprese di benvenuto in questa nuova iterazione. Ecco una rapida panoramica delle differenze tra Ender 5 Pro e Ender 5 originale.

Questa stampante è eccezionalmente silenziosa durante la stampa
Stampa silenziosa
Una domanda che avevamo sulla nuova scheda madre silenziosa V1.15 Pro con i driver TMC2208, che dovrebbe consentire prestazioni di stampa più silenziose e più precise è stata “è questo marketing?” Si scopre che non lo è. La stampante è estremamente silenziosa. Inoltre, sulla scheda madre sono installati sia Marlin 1.1.8 sia Bootloader e la protezione della pista termica è abilitata, fornendo ulteriore protezione nel caso in cui la stampante raggiunga temperature irregolarmente alte.

Telaio estrusore in metallo
Un’altra nuova aggiunta a Creality Ender 5 Pro è il telaio in metallo per estrusore. Questa funzione dovrebbe fornire una maggiore pressione mentre spinge il filamento attraverso l’ugello della stampante 3D. Nel complesso, siamo rimasti molto soddisfatti di questo aggiornamento e del miglioramento del tubo del filamento (ne parleremo più avanti) e abbiamo scoperto che ci ha dato un’esperienza di stampa molto più fluida.

Tubi del filamento nuovi e migliorati
Ultimo ma non meno importante, Creality Ender 5 Pro include anche tubi di filamento nuovi e migliorati. Il tubo Capdenorn Bowden è davvero un sogno da usare. Il filamento scorre dritto grazie al diametro interno di 1,9 mm ± 0,05 mm, che riduce l’eventuale spazio di oscillazione in eccesso e impedisce al filamento di allacciarsi all’interno del tubo. È stato un aggiornamento molto apprezzato e ha davvero migliorato l’usabilità della stampante.

L’estrusore interamente in metallo e il tubo in teflon Capricorno rendono la stampante molto più affidabile
Vale la pena passare a Ender 5 Pro?
Se stai cercando di decidere tra Ender 5 di serie e Ender 5 Pro migliorato, la scelta migliore dipenderà in definitiva dalle tue esigenze di stampa 3D. Secondo MSRP sul sito Web del produttore, Creality Ender 5 Pro costa circa 30 dollari in più rispetto all’originale, un aumento piuttosto equo per i pochi importanti aggiornamenti che abbiamo trattato in questa sezione.

In definitiva, se si desidera maggiore sicurezza, prestazioni di stampa più silenziose e maggiore flessibilità quando si tratta di selezionare un filamento, vale la pena sborsare i soldi extra per Ender 5 Pro avanzato. Per coloro che intendono pompare costantemente progetti 3D o desiderano stampare con filamenti flessibili, ad esempio, Creality Ender 5 Pro è probabilmente la scelta giusta per te.

Tuttavia, oltre a queste nuove funzionalità, il modello base Ender 5 offre la maggior parte delle stesse funzionalità della versione Pro. Sembra che l’originale Creality Ender 5 sia venduto a un prezzo scontato da rivenditori selezionati, quindi accontentarsi dell’originale potrebbe essere un’opzione allettante per i produttori più orientati a risparmiare.


Stampa
La stampa con Ender 5 Pro è generalmente un’esperienza facile. Le impostazioni sono facili da modificare in Cura, quindi la maggior parte dei problemi che dovresti incontrare non dovrebbe essere troppo complicata da compensare. E c’è già una grande comunità di utenti Ender 5 che possono entrare con aiuto nei forum e nei gruppi online.

Perfezione
Come l’Ender 5, al Pro mancano alcune utili funzionalità come il livellamento automatico del letto, un sensore di runout del filamento e un letto di stampa più durevole (abbiamo riscontrato che quello di serie è piuttosto fragile e necessita di un costante rielaborazione). Tuttavia, contrastare questo è uno dei grandi punti di forza della stampante: è estremamente hackerabile e sono disponibili aggiornamenti come un sensore BLTouch per il livellamento automatico del letto.

Prendendo la macchina com’era, tuttavia, abbiamo riscontrato che usare Pro è stato un po ‘complicato durante il livellamento del letto. Non è stato abbastanza un tipo di esperienza “imposta e dimentica” e più di un set e poi osserva la stampa fino a quando non siamo sicuri che il primo strato stia andando bene e facendo le modifiche appropriate per ogni stampa.

Ender 5 Pro è in grado di stampare facilmente dettagli di precisione
E, come detto, il letto magnetico – sebbene sia una bella idea e sia utile in molti modi – può anche essere un enorme ostacolo, letteralmente. Durante le stampe, i cavi passavano contro il letto magnetico e lo spingevano verso l’alto a volte. Anche il letto magnetico – controintuitivamente – può essere davvero difficile da pulire, dopo la stampa. La rimozione di stampe più grandi è abbastanza semplice, tuttavia, tutte le aree in cui vi sono solo uno o due strati di filamento sono davvero difficili da raschiare, lasciando la superficie con strisce rimanenti di vecchie stampe. Il letto di stampa è anche, come detto, piuttosto fragile e talvolta viene spinto verso l’alto dal cablaggio dell’estremità calda e dal tubo Bowden durante le stampe.

Tuttavia, a parte questo, la stampante è abbastanza abile nel definire ciò che gli si lancia.

Abbiamo lanciato due test di tortura sul Pro, il test Autodesk Kickstarter e il 3DBenchy.

Un po ‘filante, ma non male
Ecco una ripartizione dei risultati del Pro per il test Kickstarter di Autodesk.

Precisione dimensionale: 4 di 5 punti
Controllo del flusso fine: 2,5 punti su 5 (i picchi sono stati stampati alla loro massima altezza, ma abbiamo riscontrato delle stringhe in alto)
Belle caratteristiche negative: 4 su 5 punti (quattro pin su cinque erano rimovibili a mano)
Sbalzi: 2 punti su 5 (gli sbalzi a 30 °, 20 ° e 15 ° mostravano alcune piccole irregolarità)
Bridging: 5 punti su 5 (nessun ponte è entrato in contatto con la superficie sottostante)
Risonanza XY: 2,5 di 2,5 punti (nessun segnale di chiamata rilevabile)
Allineamento dell’asse Z: o di 2,5 punti (effetto di registrazione del livello visibile)
Complessivamente, la stampante ha totalizzato 20 punti su 30.

Questa stampa 3DBenchy ha sofferto un po ‘di sporgenze
Per quanto riguarda 3DBenchy, Pro lo ha gestito abbastanza bene, anche se c’era un po ‘di stringhe (in tutta onestà, questo è in gran parte dovuto al tipo di filamento usato in quanto non abbiamo riscontrato questo problema con altri filamenti) e gli sbalzi potrebbero avere stato un po ‘più stretto.

Nel complesso, la macchina è in grado di stampare dettagli precisi e creare stampe davvero fluide. In generale, siamo rimasti molto soddisfatti di come sono state stampate la maggior parte delle cose, soprattutto quando si stampa con PLA.

Per stampare in 3D questa faccia, abbiamo prima scannerizzato in 3D la faccia di un editor
Abbiamo anche provato a stampare in ABS con questa stampante e non è stato disastroso. Stampava bene gli oggetti più piccoli, ma quelli più grandi – prevedibilmente – si deformavano e si rompevano, quindi un recinto o qualche altra modifica in Cura per cercare di prevenire ciò sarebbe utile.

Il nostro ultimo piccolo cavillo con la macchina – e non è affatto un rompicapo – è che non ha un sensore di filamento. Ancora una volta, non cambia troppo, ma significa che devi essere consapevole di quanto filamento ti rimane nella bobina e di quanto filamento richiederà la tua stampa.

La stampa in ABS non era un problema con gli oggetti più piccoli, ma quello più grande al centro era una storia diversa


Pensieri finali
L’Ender 5 Pro è una macchina solida che è molto simile al modello base, l’Ender 5 in molti modi. Ma offre alcune funzionalità premium, il che la rende un’opzione interessante, tra cui la scheda madre silenziosa V1.15 con driver TMC2208 per la stampa silenziosa, i tubi Capdenorn Bowden e un telaio estrusore in metallo.

Al momento della pubblicazione, l’Ender 5 Pro costa $ 379 sul sito Web di Creality e costa $ 60 in più rispetto all’Ender 5. Naturalmente, se hai già un Ender 5, c’è sempre la possibilità di aggiornare il tuo computer da solo. Ma con un prezzo inferiore a $ 400 e offrendo affidabilità, volume di stampa decente e qualità costruttiva, Ender 5 Pro è una scommessa solida.

CREALITY ENDER 5 PRO
COMMISSIONI GUADAGNATE
Verifica il prezzo a
Creality3D Store ufficiale
Amazon
ANNUNCIO PUBBLICITARIO

RECENSIONE CREALITY ENDER 5 PRO
Specifiche tecniche
SPECIFICHE GENERALI
Tecnologia: FDM
Anno: 2019
Assemblaggio: semi-assemblato
Produttore: Creality
Modello: Ender-5 Pro
PROPRIETÀ DI STAMPA 3D
Volume di costruzione: 220 x 220 x 300 mm
Min. altezza dello strato: 100 micron
Dimensione ugello: 0,4 mm
Quantità ugello: 1
Max. temperatura dell’ugello: 260 ℃
Temperatura del letto caldo : 135 ℃
Consiglia velocità di stampa: 60mm / s
Telaio: alluminio
Livellamento del letto: manuale
Connettività: scheda SD
MATERIALI
Diametro del filamento: 1,75 mm
Filamento di terze parti: Sì
Materiali del filamento: PLA, ABS, PETG, TPU
REQUISITI SOFTWARE
Sistema operativo: Windows, Mac OSX, Linux
Affettatrice consigliata: Cura, Simplify3D, Repetier-Host
Tipi di file: STL, OBJ, AMF
DIMENSIONI E PESO
Dimensioni del telaio: 552 x 485 x 510 mm
Peso: 11,8 kg

Be the first to comment on "Creality Ender 5 Pro recensione prova su strada test drive"

Leave a comment